Contenuto sponsorizzato

Viaggia portandosi dietro spada e sciabola. Fermato dai carabinieri un 52enne

L'uomo è stato fermato dai carabinieri di Pergine durante un controllo. Denunciato per porto abusivo di armi bianche

Pubblicato il - 14 giugno 2019 - 10:34

PERGINE. Teneva in macchina una spada e una sciabola. A finire nei guai è stato un 52enne denunciato per porto abusivo di armi bianche.

 

L'uomo si trovava a bordo di un'auto che è stata fermata da una pattuglia della Stazione Carabinieri di Pergine Valsugana impegnata in alcuni controlli.

 

Dopo aver intimano l’alt ad un’autovettura che sopraggiungeva, hanno chiesto al conducente i documenti. Durante le verifiche, però, si sono accorti che sul sedile del passeggero erano presenti una spada ed una sciabola.

 

Ne è seguito un momento di tensione poiché l’uomo sembrava agitarsi ma i due carabinieri, con modi fermi e pacati, sono riusciti a farlo stare calmo evitando di peggiorare la sua situazione.

 

Una volta sequestrate le armi, il 52enne è accompagnato in caserma e non avendo alcuna giustificazione, è stato denunciato per porto abusivo di armi bianche.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato