Contenuto sponsorizzato

Violento tamponamento sulla Valsugana, l'autista del furgone: ''Grazie alla macchina dei soccorsi, sono stati straordinari''

Il suo mezzo è andato distrutto e danni ha riportato anche il Suv che era fermo all'altezza di Campiello di Levico ma Corrado voleva ringraziare chi è intervenuto per aiutarli

Di L.P. - 25 March 2019 - 12:28

LEVICO. ''Vorrei ringraziare i vigili del fuoco di Levico per aver messo in sicurezza il furgone e me che erano nel mezzo, i carabinieri per la loro professionalità e gentilezza e il personale del 118 di Borgo Valsugana e della Croce Rossa Gruppo di Pergine per averci soccorso in maniera impeccabile''. Corrado è stato uno degli sfortunati protagonisti dell'incidente di ieri pomeriggio, all'altezza di Campiello a Levico. Lui si trovava a bordo del suo furgone e stava percorrendo la Ss47 della Valsugana, direzione Padova, quando ha finito per tamponare violentemente un'altra auto. 

 

''L'ho vista all'ultimo - ci spiega Corrado -. La Bmw era ferma davanti a me e non sono riuscito ad evitare l'impatto tanto da demolire il mio furgone e creare danni al Suv''. Dopo l'urto con la Bmw il suo mezzo ha sbandato per invadere la corsia opposta, ma fortunatamente le vetture che provenivano in senso opposto sono riuscite a fermare la corsa in tempo evitando ulteriori conseguenze. Il furgone è rimasto completamente distrutto nella parte anteriore con il muso che è andato ad accartocciarsi su sé stesso.

 

Immediato è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanzavigili del fuoco di Levico e carabinieri di Pergine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure ai feriti. Fortunatamente l'impatto non si è rivelato particolarmente grave, anche se il conducente del furgone e la donna alla guida dell'auto sono stati trasportati all'ospedale per accertamenti e approfondimenti entrambi non in gravi condizioni.

 

''Io ho riportato solo una botta al ginocchio destro - conclude Corrado - quindi nel complesso sto bene e faccio i miei auguri anche all'altra conducente. Purtroppo è andata così ma nella sfortuna le cose sono andate per il verso giusto grazie anche al pronto intervento della macchina dei soccorsi a cui vanno i miei più sentiti ringraziamenti''.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 maggio - 11:16
Il sindaco di Tenno interviene su Facebook per chiedere ai cittadini di non abbassare la guardia: "Non vorrei che facessimo un passo avanti [...]
Politica
16 maggio - 09:58
Dopo le polemiche sui post contro il Governo e Mattarella interviene l’esponente di Fratelli d’Italia: “Sono una persona pacifica, ho [...]
Politica
16 maggio - 06:01
Per via dei protocolli anti-Covid i posti nei nidi d’infanzia sono meno e a Trento sono ben 300 le richieste che non sono state accolte. A [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato