Contenuto sponsorizzato

Voragine sulla ferrovia della Valsugana, tecnici al lavoro. Per domani prevista la riapertura

Si stanno portando avanti i lavori di messa in sicurezza dell'area. Per garantire la mobilità è attivo un servizio sostitutivo con bus fra le stazioni di Pergine/Caldonazzo e Levico

Pubblicato il - 21 giugno 2019 - 15:59

TRENTO. Si con concluderanno in nottata i lavori di messa in sicurezza del rilevato ferroviario sotto il quale ieri si è verificato un cedimento di un breve tratto di massicciata causato da una imprevedibile risalita di acque sorgive. (QUI L'ARTICOLO)

 

La circolazione ferroviaria sulla linea Trento – Bassano riprenderà nella mattinata di sabato 22 giugno. Ad accorgersi del pericolo era stato un macchinista che stava per transitare sul punto ed è riuscito ad azionare i freni per arrestare la corsa prima di trovarsi sull'area dissestata.

 

Alle 13.30 di ieri la circolazione è stata bloccata e i tecnici si sono messi subito al lavoro per individuare la falda, deviarne il corso e ripristinare le condizioni di sicurezza dell’infrastruttura.

 

Per garantire la mobilità è attivo un servizio sostitutivo con bus fra le stazioni di Pergine/Caldonazzo e Levico con gli stessi orari dei treni.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
23 febbraio - 06:00
Animali domestici non protetti a dovere, alcune predazioni avvenute negli ultimi tempi ed è tornata la paura, atavica, nel paesino di [...]
Cronaca
23 febbraio - 11:15
La quota neve si aggira sui 1100 metri, agli automobilisti si consiglia di moderare la velocità e guidare con particolare attenzione
Cronaca
23 febbraio - 10:13
La nota sciatrice torna a parlare a oltre due settimane dal terribile infortunio subito durante una caduta a Ponte di Legno, dove la fuoriclasse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato