Contenuto sponsorizzato

Vuole gettarsi in autostrada ma i tir formano un ''tappeto'' con i tendoni e lui rinuncia

Momenti di paura ieri in A22. L'immagine dei Tir che hanno creato una sorta di "tappeto" per evitare la drammatica caduta sta facendo il giro del web. L'uomo è stato poi soccorso 

Pubblicato il - 31 gennaio 2019 - 10:08

BUSSOLENGO. E' una foto che sta facendo il giro del web quella dei tir che ieri si sono messi uno di fianco all'altro sotto il cavalcavia a formare una sorta di tappeto che sarebbe servito nel caso l'uomo avesse deciso di lanciarsi nel vuoto.

 

E' successo sull'autostrada A22 del Brennero all'altezza della Bassona ed ha visto per diverso tempo la chiusura del tratto tra Affi e Verona nord.

 

Sul posto si sono portati i carabinieri, la polizia stradale e anche i soccorritori del 118 e mentre sono iniziate le trattative per calmare l'uomo a muoversi, anche su indicazione delle forze dell'ordine, sono stati gli autotrasportatori che si trovavano in prossimità del luogo dove stava avvenendo il fatto.

 

Ecco allora che uno dopo l'altro i tir, in entrambe le corsie, si sono messi uno affianco all'altro in modo tale che se l'uomo si fosse lanciato il volo sarebbe stato minore e soprattutto attutito dai teloni dei mezzi articolati.

 

Vista la situazione e grazie alle trattative portate avanti, l'uomo ha desistito e si è fatto soccorrere dagli operatori del 118.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 04:01

La questione approda in consiglio provinciale con un'interrogazione di Luca Zeni. Post pro Trump (assistito da Gesù nella sua battaglia), uno su Linkedin dove qualificandosi come capo gabinetto della Pat scrive di essere in missione per chiedere la grazia per la cessazione del virus di Whuan e poi la ''Q'' sul profilo, l’hastag acronimo “WWG1WGA” usato dagli adepti di questa frangia dell'ultradestra che si rifà a un cattolicesimo reazionario che in America (ma anche in Italia) si sta facendo spazio. Il consigliere chiede chiarezza

28 novembre - 10:18

Il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher ha presentato nella giornata di venerdì 27 la nuova ordinanza che entrerà in vigore lunedì 30 novembre e porterà ad una riapertura scaglionata di diverse attività, oltre che all'allentamento delle misure per il contenimento del virus. Ecco quali sono le principali novità

27 novembre - 16:13

Durante i mesi di agosto e settembre, il lago è stato interessato da un’intensa fioritura algale, visibile ad occhio nudo per l’anomala colorazione dell’acqua della superficie. Questo episodio di fioritura è stato provocato da un ciano batterio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato