Contenuto sponsorizzato

Vuole soldi per la droga e minaccia la famiglia, 35enne patteggia 8 mesi di reclusione ed entra in una comunità terapeutica

L'uomo minacciava l'intera famiglia per avere soldi ed acquistare la droga. A denunciarlo ai carabinieri è stata la moglie

Pubblicato il - 22 marzo 2019 - 08:29

TRENTO. Voleva i soldi per acquistarsi la droga e li chiedeva alla moglie e ai figli minacciandoli anche di morte. Una vita da incubo per una famiglia trentina fino a quando, all'ennesimo episodio, la moglie ha deciso di chiamare i carabinieri e l'uomo è stato successivamente colpito anche da un provvedimento di divieto di avvicinamento.

 

La vicenda penale, finita in tribunale, è terminata proprio in questi giorni. Il 35enne ha patteggiato 8 mesi di reclusione per stalking. Gli è stata concessa la sospensione della pena subordinata all'esecuzione di lavori di pubblica utilità.

 

L'uomo ha deciso di svolgere il lavoro presso una comunità terapeutica che ha frequentato per farsi disintossicare e per prendere parte ad un percorso di antiviolenza.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 06:01

C’è un punto a mio giudizio su cui va costruito e tenuto saldo il discorso antifascista: la scelta. E non deve stupire l'uso strumentale di Matteo Salvini ed il conseguente disconoscimento del valore della celebrazione dell’anniversario della Liberazione

 

25 aprile - 08:38

Entrambi gli agenti, un uomo e una donna, sono stati medicati al pronto soccorso. Gli agenti si erano recati a Trento nord per un controllo 

24 aprile - 18:17

Il centrosinistra deve riannodare il discorso dopo la doppia débâcle del 2018 tra politiche e provinciali. Una campagna che inizia alla presenza dei vertici dei partiti di coalizione da Lucia Maestri per il Pd a Annalisa Caumo per Upt, da Lucia Coppola come portavoce dei Verdi a Antonella Valer per Leu, da Alessandro Pietracci del Psi a Piergiorgio Cattani per Futura. In attesa del Patt

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato