Contenuto sponsorizzato

A Borgo Valsugana un nuovo logopedista dell'età evolutiva

Per accedere al servizio è necessaria la prescrizione del medico specialista o del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta

Pubblicato il - 14 January 2020 - 18:31

BORGO VALSUGANA. All'ospedale di Borgo Valsugana a febbraio arriverà un nuovo logopedista dell'età evolutiva.

 

Il suo ruolo sarà quello di occuparsi della valutazione e della riabilitazione dei disturbi del linguaggio, della comunicazione e dell’apprendimento, attraverso sedute individuali e di gruppo e colloqui con i genitori per definire le migliori modalità educative da seguire nella fase riabilitativa.

 

Da poco meno di un anno l’offerta delle prestazioni riabilitative per la Bassa Valsugana è stata arricchita anche dall’arrivo di una logopedista per gli adulti che lavora con i pazienti ricoverati all’ospedale di Borgo e svolge attività ambulatoriale.

 

Per accedere al servizio è necessaria la prescrizione del medico specialista (otorinolaringoiatra, foniatra, fisiatra, neurologo etc.) o del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 January - 16:57

Nelle ultime 24 ore analizzati 3.036 tamponi. Sono stati comunicati altri 5 decessi a causa di Covid-19. Trovati 143 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Cala il numero delle persone in ospedale, stabile il dato dei pazienti in terapia intensiva

19 January - 16:31

L'apertura è prevista dal lunedì al venerdì, con ingressi contingentati. documenti restituiti vengono poi messi in quarantena per sette giorni, nei quali resteranno ancora in carico all'utente; saranno poi cancellati dal prestito

19 January - 17:06

Stanno procedendo in queste ore le indagini della procura di Bolzano sulla scomparsa di Peter Neumair e Laura Perselli. Era stato proprio il figlio a denunciare la scomparsa dei genitori, ma sin dall’inizio il suo comportamento era parso anomalo alle forze dell'ordine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato