Contenuto sponsorizzato

A22, calano gli utenti e il traffico crolla: -30% nei flussi nel mese di luglio

Secondo i dati della Società concessionaria che gestisce l'Autostrada del Brennero, dopo la ripresa di giugno, il traffico registrato sull'asse autostradale è crollato del -30%. La ripartenza dunque non ha rispettato gli auspici della vigilia

Pubblicato il - 14 luglio 2020 - 19:42

TRENTO. Ripartenza sotto gli auspici per Autostrada del Brennero, che dopo la ripresa nel mese di giugno, a margine del secondo fine di settimana di luglio registra un calo degli ingressi del -43%. Gli auspici più ottimistici, che volevano un'A22 caratterizzata da un incremento dei flussi turistici dopo il lungo periodo di chiusura, dunque, si segnalano per una frenata non indifferente, dimostrando una certa difficoltà a decollare.

 

Negli ultimi due weekend, infatti, il numero di ingressi registrati al Brennero è stato di quasi la metà di quello dei fine settimana corrispondenti dello scorso anno, con percentuali negative analoghe che si ritrovano, in uscita, anche nelle stazioni autostradali con maggiore vocazione turistica. Nel dettaglio, nelle giornate del 4-5 e 11-12 luglio, gli ingressi di veicoli leggeri al Brennero hanno segnato rispettivamente le seguenti percentuali: -42,08%, -44,86%, -43,57% e -43,85%.

 

Complessivamente, quindi, dopo un'iniziale fase di ripresa al termine dei mesi di chiusura, durante i quali i volumi di traffico avevano toccato in negativo dei picchi del -90%, nel mese di luglio si sta assistendo ad una stabilizzazione negativa dei flussi, lungo l'intera tratta, del -30%. Ciò porta, di conseguenza, a standard di qualità elevati, con tempi di percorrenza ideali e assenze di code in uscita alle stazioni autostradali.

 

La società A22, tra l'altro, ha comunicato di terminare il 5 luglio la cassa integrazione. A inizio del mese, di fronte alla volontà della concessionaria di non rinnovare i contratti stagionali a circa 100 lavoratori, i sindacati avevano proclamato lo stato di agitazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

20 settembre - 19:41

I dati, aggiornati alle 19 di oggi, domenica 20 settembre, sembrano abbastanza in linea con le precedenti elezioni amministrative del 2015 (il dato alle 17 era al 39,89%)

20 settembre - 17:39
Sono stati analizzati 1.547 tamponi, 45 i test risultati positivi e 20 persone con sintomi. Il totale è di 6.356 casi e 470 decessi da inizio epidemia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato