Contenuto sponsorizzato

Accusa un malore in piscina, i presenti avviano le prime manovre di rianimazione guidati dall'operatore per telefono

L'allerta è scattata intorno alle 15 di oggi, domenica 9 agosto, alla piscina in località Mongabia di Castelnuovo del Garda. Un uomo è stato trasferito in gravi condizioni all'ospedale di Peschiera

Pubblicato il - 09 August 2020 - 16:57

CASTELNUOVO DEL GARDA. Improvviso malore per un uomo, soccorso dai presenti nell'attesa dell'arrivo di ambulanza e elicottero. Ora si trova in gravi condizioni all'ospedale. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 15 di oggi, domenica 9 agosto, alla piscina in località Mongabia di Castelnuovo del Garda.

 

L'uomo ha accusato un malore, un arresto cardiocircolatorio. Immediato l'allarme lanciato dai presenti che hanno interessato la macchina dei soccorsi.

 

La situazione, però, è apparsa fin da subito estremamente grave e l'operatore ha guidato per telefono gli astanti nella prima fase di emergenza.

 

Gli altri bagnanti hanno mantenuto freddezza e prontezza di riflessi per praticare le prime manovre di rianimazione.

 

Nel frattempo sono arrivati elicottero e ambulanza, l'equipe medica ha completato le operazioni di soccorso.

 

L'uomo è stato stabilizzato e trasferito in gravi condizioni all'ospedale di Peschiera.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
14 aprile - 15:25
In Trentino sarebbe tutto pronto per il via libera alla ristorazione. Salvini: "Ho sentito l'assessore al turismo della Provincia di Trento, mi ha [...]
Cronaca
14 aprile - 15:23
All'interno delle 21 capanne allestite in un villaggio alla periferia di Niamey, è bastato poco affinché il rogo si propagasse velocemente. I [...]
Cronaca
14 aprile - 12:04
La positività dei cinque ospiti della residenza per anziani in via Veneto è stata rilevata nei giorni scorsi con test molecolare. Erano già [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato