Contenuto sponsorizzato

Anziana smaschera una 'badante infedele', aveva rubato il bancomat ed era riuscita a prelevare 250 euro

Ma nonostante l’età, la lucidità dell’anziana ha mandato deluse le aspettative della ladra. Forse troppo provata per svolgere le faccende domestiche, la mamma non ha perso dimestichezza e abitudine a svolgere autonomamente le sue operazioni bancarie e si è accorta subito dei prelievi “anomali”

Pubblicato il - 28 July 2020 - 09:18

CAVALESE. Pensava di truffare l'anziana di cui era badante ma non ci è riuscita. A finire nei guai è stata una donna dal figlio di un'anziana donna per aiutarla nei lavori domestici di tutti i giorni.

 

La signora, però, avendo notato la tessera del bancomat lasciata nella credenza del tinello e il relativo pin, trascritto su un allegato bigliettino, se ne è impossessata e ha ritenuto di effettuare due prelievi, per prelevare 250 euro, presso una cassa automatica di Cavalese.

 

Ma nonostante l’età, la lucidità dell’anziana ha mandato deluse le aspettative della ladra. Forse troppo provata per svolgere le faccende domestiche, la mamma non ha perso dimestichezza e abitudine a svolgere autonomamente le sue operazioni bancarie e si è accorta subito dei prelievi “anomali” nonché della “sparizione” del bancomat.

 

Memore anche dei consigli raccolti durante gli incontri “antitruffa”, tenuti dal locale comandante della Stazione Carabinieri, si è recata presso il Comando di Cavalese e ha sporto formale denuncia. I successivi accertamenti hanno consentito la rapida individuazione della badante infedele, che è stata deferita alla Procura della Repubblica di Trento, per i reati di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 giugno - 11:40
Sono 152 milioni, secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, i bambini tra i 5 e i 17 anni vittime del lavoro minorile. In [...]
Cronaca
14 giugno - 11:22
Un morto e un ferito sul versante valtellinese del Gran Zebrù: due alpinisti sono rimasti coinvolti in un incidente a 3mila metri di quota. Dopo [...]
Cronaca
14 giugno - 11:02
La giovane si scusa per il video che ha già tolto dal suo profilo. "Non voleva essere assolutamente un'offesa al monumento a Battisti e nemmeno [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato