Contenuto sponsorizzato

Avviso di garanzia a Conte e 6 ministri per la gestione della pandemia Covid-19, ma la Procura chiederà l'archiviazione

Dal delitto di epidemia all'abuso d'ufficio, sono 7 le accuse mosse da soggetti terzi da varie parti d'Italia. Una nota di palazzo Chigi: "Nel caso specifico tale trasmissione è stata accompagnata da una relazione nella quale l'Ufficio della Procura ritiene le notizie di testo infondate e dunque da archiviare"

Pubblicato il - 13 August 2020 - 12:53

ROMA. Il premier Giuseppe Conte e i ministri Alfonso Bonafede, Luigi Di Maio, Roberto Gualtieri, Lorenzo Guerini, Luciana Lamorgese e Roberto Speranza sono stati raggiunti da un avviso di garanzia da parte della Procura di Roma

 

Una nota della presidenza del Consiglio spiega che c'è stata la trasmissione al Tribunale dei ministri degli atti di un procedimento nato a varie denunce provenienti da soggetti terzi di varie parti d'Italia. 

 

Gli articoli del codice penale su cui si basano le ipotesi di reato riguardano: pena in concorso (articolo 110), delitto di epidemia (438), delitti colposi contro la salute pubblica (452), omicidio colposo (589), abuso d’ufficio (323), attentato contro la costituzione dello Stato (283) e delitti contro i diritti politici (294).

Sempre la nota di palazzo Chigi aggiunge che la Procura di Roma chiederà l'archiviazione: "La trasmissione da parte della Procura al Collegio in base alle previsioni di legge, è un atto dovuto. Nel caso specifico tale trasmissione è stata accompagnata da una relazione nella quale l'Ufficio della Procura ritiene le notizie di testo infondate e dunque da archiviare".

 

Il premier e i ministri si dichiarano comunque disponibili a fornire ai magistrati ogni elemento utile a completare l'iter e assicurano la massima collaborazione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 09:45
Sono 1.367 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 21 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 130 guarigioni dal [...]
Cronaca
19 aprile - 11:07
Per oltre 20 anni aveva portato avanti il reparto di ginecologia di Cles. Negli ultimi tempi, a causa delle sue condizioni di salute, era stato [...]
Società
18 aprile - 19:54
Messo sotto la lente regionale del Trentino Alto Adige, il paradigma nazionale italiano mostra tutte le sue crepe. Il processo di costruzione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato