Contenuto sponsorizzato

Bimba di 14 mesi si sveglia, inizia a piangere e salva tutta la famiglia dall'incendio

E' successo a San Tomaso Agordino la notte di Capodanno. Le urla della bimba hanno svegliato i genitori che, così, si sono accorti delle fiamme che stavano già divorando il divano

Pubblicato il - 02 January 2020 - 12:43

SAN TOMASO AGORDINO. Si è svegliata piangendo e urlando e, così, ha salvato tutta la sua famiglia. La storia a lieto fine è andata in scena la notte di Capodanno a San Tomaso Agordino, dove una famiglia di Pianiga (Venezia) stava trascorrendo le feste nella casa di montagna.

 

Mamma e papà sono stati svegliati alle 6.00 del pianto della bimba di 14 mesi che li ha salvati da quella che poteva, di fatto, trasformarsi in una tragedia. Tanta paura, quindi, e un breve ricovero per i genitori e la piccola a causa dell'esposizione alle esalazioni dell'incendio. 

 

La famiglia stava dormendo al secondo piano della casa che si sviluppa su tre piani. Svegliati dalle urla della bambina, i genitori sono scesi al piano inferiore e hanno così visto il fuoco. Il divano era divorato dalle fiamme e la stanza completamente invasa dal fumo. Subito il papà ha preso l'estintore che aveva in casa e ha provato a spegnere l'incendio. Nel frattempo è scattata la chiamata ai vigili del fuoco di Agordo mentre l'uomo ha continuato a cercare di spegnere l'incendio con dei secchi d'acqua. Alla fine è riuscito ad avere ragione delle fiamme e quando i vigili del fuoco sono arrivati l'incendio, di fatto, era già stato domato. 

 

Sul posto anche i sanitari che hanno prestato le prime cure alla famiglia. Al via anche le indagini per accertare le cause dell'incendio. Tutto è bene quel che finisce bene, insomma: solo un grande spavento per una nottata che avrebbe potuto finire in tragedia. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 January - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 January - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

24 January - 17:44

Una tragica dimenticanza, un vuoto comunicativo che aggiorna ulteriormente il difficile bilancio dell'emergenza coronavirus in Trentino. Oggi il report riporta di altri 2 decessi, ma il totale sale a 726 vittime nella seconda ondata di Covid-19 e si porta a 1.196 morti da inizio epidemia a seguito di una verifica interna

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato