Contenuto sponsorizzato

Cade in bici e ruzzola per diversi metri, il cellulare non prende e un compagno di escursione ritorna indietro

L'allerta è scattata in zona Aschbach, la comitiva stava pedalando in direzione Plaus quando è avvenuto l'incidente. Una donna di 51 anni di Naturno è stata trasportata all'ospedale per accertamenti e approfondimenti

Pubblicato il - 14 giugno 2020 - 21:48

MERANO. Una ciclista è scivolato lungo il percorso per ruzzolare diversi metri e cadere violentemente a terra. Una donna di 51 anni di Naturno è stata trasportata all'ospedale per accertamenti e approfondimenti.

 

L'allerta è scattata in zona Aschbach, la comitiva stava pedalando in direzione Plaus quando è avvenuto l'incidente. 

 

Difficile chiamare i soccorsi a causa della scarsa copertura della rete telefonica, così una persona si è allontanata dal gruppo per riuscire a utilizzare il cellulare.

 

A quel punto si è subito attivato il soccorso alpino di Merano, mentre è decollato anche l'elicottero

 

Nel frattempo un'altra squadra di terra è entrata in azione lungo la strada forestale per raggiungere il luogo dell'incidente.

 

La 51enne è stata immobilizzata e stabilizzata, quindi è stata trasferita all'ospedale per accertamenti e approfondimenti. 

 

Un'operazione delicata anche per l'area impervia e la zona boschiva dell'intervento. Il resto del gruppo è rientrato in autonomia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato