Contenuto sponsorizzato

Cocaina nello scooter ed eroina nelle mutande fermati due spacciatori. Uno fingeva di zoppicare l’altro, per non essere intercettato, aveva 4 schede sim

Due distinte operazioni che hanno portato all’arresto di altrettante persone accusate di spaccio. I carabinieri hanno sequestrato cocaina, eroina, contanti e cellulari. Uno spacciatore per evitare di essere intercettato aveva 4 schede sim diverse

Pubblicato il - 27 June 2020 - 10:38

VERONA. La prima operazione è avvenuta sulla via Brennero, tra Bussolengo e Pescantina quando un uomo è stato fermato a bordo del suo scooter T-max. Si tratta di un cittadino marocchino classe 1983 già noto alle forze dell’ordine.

 

L’uomo si è subito mostrato nervoso ed agitato al momento del controllo. Questo atteggiamento ha insospettito i militari che hanno perquisito il mezzo. Così dalla sella sono spuntati, benché fossero occultati in due guanti in lattice, quattro “sassi” di cocaina per un peso complessivo di ben 313 grammi, ed un bilancino elettronico.

 

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare anche 140€ in contanti, 3 carte prepagate e 2 telefoni cellulari con ben 4 schede sim associate. L’uomo è stato arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Già processato è finito agli arresti domiciliari.

 

Nel secondo episodio i carabinieri di pattuglia hanno notato una loro vecchia conoscenza mentre stava percorrendo, zoppicando, corso Milano a Verona. Con una mossa repentina i militari sono scesi dall’auto bloccando l’uomo senza dargli possibilità di fuga.

 

Di tratta di un cittadino tunisino di 42 anni che aveva con sé 19 dosi di eroina, occultata nelle mutande, oltre a 250 euro in contanti. Anche in questo caso l’uomo è stato arrestato con l’accusa di essere uno spacciatore.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 June - 17:00
 Le zone maggiormente colpite sono quelle della Val Sarentino, della Bassa Valle Isarco e dello Sciliar dove si è verificato un forte [...]
Cronaca
18 June - 16:16
Mentre l'Apss annuncia un'audizione di tutto il personale dell'unità operativa e l'ospedale è sempre più al centro dell'attenzione nazionale tra [...]
Cronaca
18 June - 15:48
Il progetto di maturazione controllata fa parte di un programma complessivo per la riqualificazione ecologica generale di Ledro iniziato già nel [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato