Contenuto sponsorizzato

Colti sul fatto i ladri si danno alla fuga ma dimenticano i documenti in auto: arrestati

Prima si sono fatti sorprendere con le mani nel sacco, poi sono fuggiti dimenticando i propri documenti in auto: due trentenni denunciati per furto aggravato in concorso

Santuario della Madonna del Frassino - foto Di Mentnafunangann wikipedia
Pubblicato il - 02 settembre 2020 - 13:46

PESCHIERA DEL GARDA (VR). Quando alle prime luci dell’alba hanno sentito bussare alla loro porta di certo non si aspettavano la visita dei carabinieri, convinti ormai di averla fatta franca.

 

I due uomini infatti, di 31 e 32 anni rispettivamente residenti a Desenzano del Garda e Lonato del Garda, lo scorso 15 dicembre si erano resi responsabili di un furto. Il colpo era stato messo a segno al Santuario della Madonna del Frassino di Peschiera, molto frequentato da fedeli provenienti da tutta Italia, ancor più nel periodo natalizio.

 

In quell’occasione i due uomini avevano preso di mira l’auto di una donna arrivata in visita al luogo sacro. I ladri però si erano fatti sorprendere dalla proprietaria dell’automobile e, una volta scoperti, si erano dati a una precipitosa fuga, abbandonando il proprio mezzo sul posto.

 

I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno effettuato i primi accertamento sul veicolo abbandonato dai ladri, rivenendo impronte digitali, un telefono cellulare, ma soprattutto i documenti di entrambi i malviventi. Dopo ulteriori indagini i militari hanno scoperto che il 32enne era il compagno dell’intestataria dell’auto, che la sera stessa ne aveva denunciato il furto.

 

Alla conclusione delle indagini i due, denunciati per furto aggravato in concorso, sono stati ristretti agli arresti domiciliari. Al vaglio anche la posizione della donna, deferita per simulazione di reato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato