Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 13enne si mette a suonare la batteria in casa ma il vicino lo minaccia con la pistola perché smetta

E' successo nel bresciano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e si è poi scoperto che si trattava di una pistola giocattolo. Momenti di paura per il ragazzino e la famiglia 

Pubblicato il - 03 maggio 2020 - 10:43

BRESCIA. L'ennesima giornata di lockdown si è trasformata in un incubo per una famiglia del bresciano dove un ragazzo di 13 anni è stato minacciato con una pistola che poi si scoperto un modello giocattolo.

 

Il fatto è avvenuto nel weekend del primo maggio. Il ragazzino è un appassionato di batteria e per sconfiggere la noia quotidiana provocata dal dover rimanere sempre in casa a Rovato aveva iniziato ad esercitarsi con la propria batteria all'interno dell'abitazione.

 

Una esibizione che non sembra essere piaciuta al vicino di casa che ad un certo punto ha deciso di passare alle minacce per far interrompere il ragazzo e ha iniziato a minacciarlo con una pistola.

 

Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri per placare gli animi. La pistola, si è scoperto successivamente, era un modello giocattolo ma questo di certo non ha fatto venir meno il grosso spavento che hanno avuto il ragazzo e i suoi famigliari.

 

Il vicino di casa è stato denunciato a piede libero per minacce aggravate.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 05:01

Il presidente dell'Ordine dei medici, Marco Ioppi: "Sulla scuola si deve agire in modo sartoriale caso per caso. Annullare i Mercatini è stata una scelta di buonsenso e prevenzione. La stagione invernale va attentamente pianificata e gestita"

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato