Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 5 decessi e oltre 300 contagi in Alto Adige nel giorno dell'entrata in vigore dell'ordinanza. In calo ricoveri e terapie intensive

Nell'ultimo bollettino sulla situazione Coronavirus in provincia di Bolzano, il numero di positivi sale di 315 unità. Ancora 5 i decessi fra case di riposo e ospedali, dove la situazione del contagio registra un calo sia nei pazienti ricoverati che nelle terapie intensive

Di Davide Leveghi - 24 December 2020 - 11:36

BOLZANO. Sale il numero dei contagi in Alto Adige. Sono 315 quelli registrati nelle ultime 24 ore, divisi fra i 142 emersi dall'analisi dei tamponi molecolari e i 173 dai test antigenici. Il tasso contagi/tamponi cresce così nel primo caso (7,53%, a fronte di 1886 tamponi effettuati) mentre cala nel secondo (3,1%, a fronte di 5582 test svolti). Il complessivo si attesta invece alla percentuale del 4,22%, in calo rispetto al 4,8% registrato nella giornata di mercoledì 23 dicembre.

 

Da inizio epidemia, le persone risultate positive al test pcr sono state 28.540. I decessi salgono invece di una 5 unità fra ospedali e case di riposo, attestandosi a 704 da inizio epidemia, 409 in questa sola seconda ondata. Nella giornata di mercoledì, riguardo proprio ai pazienti gravi o terminali nelle strutture ospedaliere, l'Azienda sanitaria ha annunciato che sarà possibile d'ora innanzi visitarle. “Un contributo all'umanità e alla dignità delle persone”, ha dichiarato il direttore generale Florian Zerzer.

 

I numeri negli ospedali segnano tra l'altro un calo. Sono 157 infatti le persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri, 17 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. I pazienti in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes sono invece 48, rispettivamente 43 nella località vicina al Brennero e 5 nella frazione brissinese. Aumenta infine il numero di persone sottoposte a isolamento domiciliare (6508).

 

Dalla giornata di giovedì 24 dicembre, si ricorda che in Alto Adige è entrata in vigore l'ordinanza firmata nella serata di lunedì dal presidente della Provincia Arno Kompatscher. Le disposizioni vigenti sul territorio altoatesino si distinguono dal resto del Paese, garantendo maggiore uniformità di regole per tutto il periodo delle festività. Tale scelta era stata giustificata dallo stesso Landeshauptamann con la motivazione che i “cittadini non possono girare con il calendario in tasca”.

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (23 dicembre): 1.886

Nuovi casi testati positivi da PCR: 142

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 28.540

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 352.056

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 160.013 (+556)

 

Test antigenici:

test antigenici eseguiti ieri: 5.582

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 173

 

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 157

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 139 (al 22.12.)

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes: 48 (43 a Colle Isarco e 5 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 17

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 704 (+5)

Persone in isolamento domiciliare: 6.508

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 64.192

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 70.700

Persone guarite da PCR 17.228 (+238). A queste si aggiungono 1.501 (+6) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test; inoltre persone guarite per indagine epidemiologica: 6.346 (+21).

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 1.218, di questi 780 guariti. Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta: 37, di questi 26 guariti (al 05.12.)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 20:11
Trovati 27 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 15 guarigioni. Ci sono 5 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
25 luglio - 19:34
La tragedia in val di Sole. Purtroppo un giovane è morto per un malore, nonostante le tempestive manovre dell'istruttore e l'uso del [...]
Cronaca
25 luglio - 18:37
Il sindaco di Pinzolo, Michele Cereghini: "Per fortuna non ci sono feriti. Adesso procediamo con la somma urgenza per la messa in sicurezza e per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato