Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il rapporto contagi/tamponi in Trentino resta sul 3% con 28 positivi: 5 sono minorenni. Due morti entrambi nelle Rsa

Il presidente Fugatti ha ribadito, per l'ennesima volta, che il contagio è stabilizzato anche se negli ultimi 8 giorni il rapporto è passato dal 9% a un 1,5% per poi tornare al 4% e ora al 3% mentre nel vicino Alto Adige il rapporto è costante intorno all'1% con picchi spalmati sulle ultime due settimane che si discostano molto poco da questo dato

Pubblicato il - 04 maggio 2020 - 19:28

TRENTO. Continua ad essere molto imprevedibile e variabile il numero di contagi in Trentino se si pensa che negli ultimi otto giorni si è passati da un picco del quasi 9% nel rapporto contagi/tamponi del 27 aprile, a un minimo dell'1,5% del primo maggio per poi risalire ieri, 3 maggio, al 4,13% e riscendere oggi intorno al 3% (2,9%) con 28 nuovi contagi e 966 tamponi. ''Di questi 5 sono minorenni - ha spiegato il presidente Fugatti - 9 sono stati trovati nelle Rsa. Mentre restano 17 persone in terapia intensiva''.

 

Insomma il presidente Fugatti continua da più di un mese a ripetere che il contagio è stabile anche se i dati proseguono a viaggiare su una sorta di altalena di valori che non ha nulla a che vedere, per esempio, con la stabilità del vicino Alto Adige che negli ultimi 15 giorni ha avuto come oscillazione massima il dato del 21 aprile con un rapporto contagi/tamponi del 2,81% (picco massimo) e quello di ieri con lo 0,23% (come minimo) mentre la media viaggia stabilmente intorno all'1%. E conta poco che aumentino o diminuiscano i tamponi perché se la situazione è quella che viene fotografata dai dati il rapporto percentuale dovrebbe restare costante (come in effetti accade in Provincia di Bolzano).

 

Due, invece, sono oggi i decessi entrambi avvenuti a Rovereto. Il quadro globale, quindi, per il Trentino parla di 4897 contagiati, 2451 guariti, 431 decessi e, ancora, secondo le tabelle dell'Azienda sanitaria, nessun asintomatico rilevato. Valori quasi doppi rispetto alla vicina Provincia di Bolzano dove si registrano 2.541 contagiati da inizio epidemia e 284 morti (3 sono stati i nuovi decessi rispetto a domenica 3 maggio).

 

Trento

 

 contagitamponirapportovittime
04 maggio289662,90%2
03 maggio621.5024,13%4
02 maggio481.7442,75%2
01 maggio181.2031,50%5
30 aprile441.5082,92%2
29 aprile401.1683,42%4
28 aprile316774,58%5
27 aprile981.0928,97%2
26 aprile571.3474,23%5
25 aprile581.3654,25%11
24 aprile451.3283,39%7
23 aprile801.4675,45%1
22 aprile346125,56%5
21 aprile185993,01%10
20 aprile536897,69%6
19 aprile861.2766,74%12
18 aprile561.1284,96%6
17 aprile861.2466,90%20
16 aprile641.1585,53%4
15 aprile768409,05%8
14 aprile182009,00%10
13 aprile637688,20%7
12 aprile651.1435,69%9
11 aprile1451.7038,51%9
10 aprile931.1797,89%7
9 aprile8980011,13%13
8 aprile1061.00010,60%11
7 aprile12580015,63%14
6 aprile6965410,55%13
5 aprile586998,30%7
4 aprile9575012,67%6

 

Alto Adige

 BOLZANO
 contagitamponirapporto
04 maggio54331,15%
03 maggio14360,23%
02 maggio79010,78%
01 maggio101.6060,62%
30 aprile111.0791,02%
29 aprile91.0880,83%
28 aprile24900,41%
27 aprile151.2091,24%
26 aprile58230,61%
25 aprile201.5461,29%
24 aprile211.0681,97%
23 aprile191.2721,49%
22 aprile47350,54%
21 aprile176062,81%
20 aprile151.0201,47%
19 aprile551.4733,73%
18 aprile291.0902,66%
17 aprile281.2822,18%
16 aprile441.0464,21%
15 aprile449134,82%
14 aprile3530011,67%
13 aprile519115,60%
12 aprile531.0605,00%
11 aprile671.3155,10%
10 aprile639116,92%
9 aprile521.0105,15%
8 aprile681.1046,16%
7 aprile599416,27%
6 aprile791.0977,20%
5 aprile426786,19%
4 aprile891.0698,33%

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 12:06

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 5.549 casi da inizio epidemia. Ci sono 106 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 8 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 25 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

22 ottobre - 13:20

E' successo in tarda mattinata e sul posto sono interventi i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Non si conoscono al momento le cause che hanno fatto scoppiare l'incendio 

22 ottobre - 12:45

Alberti è anche l’autore del celebre Cristo Silente, la grande scultura che si trova nelle acqua del Garda a porto San Nicolò. Oltre all’arte, la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato e in Consiglio comunale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato