Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Austria situazione fuori controllo. Tutto il Paese è diventato 'zona rossa', il Governo non esclude nuove forti restrizioni

Il ministro della Salute Rudolf Anschober non ha al momento indicato nuove misure ma l'intenzione è di attendere e vedere se il blocco soft iniziato martedì porta un abbassamento dei contagi. Intanto la Commissione contagi ha fatto sapere che ad a oggi solo una persone su quattro sa dove si è infettata

Pubblicato il - 06 novembre 2020 - 11:26

VIENNA. Peggiora la situazione della pandemia da coronavirus in Austria. Le ultime rilevazioni fatte sul quadro epidemiologico del territorio hanno portato a far diventare “zona rossa” tutti i 15 distretti austriaci.

 

La crisi scatenata dal coronavirus sta lentamente andando fuori controllo. Secondo quando riportato alla Commissione Coronavirus austriaca solo nel 27% dei casi si riescono ad identificare in modo completo. La portavoce Daniela Schmid, durante una conferenza stampa congiunta con il ministro della Salute Rudolf Anschober, ha spiegato che solo una persona infetta su quattro sa dove si è infettata.

 

L'aumento dei positivi ha portato la commissione, riunitasi ieri, a segnalare con “semaforo rosso” tutta l'Austria. Le ultime regioni gialle e verdi sono sparite dalla cartina. Dall'inizio della pandemia sono 132.000 i contagiati e sono 50.643 le persone in Austria che attualmente sono ammalate per il covid-19 .

 

Per il momento il ministro della Salute Anschober non ha indicato nuove misure per il contenimento del coronavirus anche se non sono esclude nelle prossime ore. Secondo quando spiega l'agenzia Apa, nella prossima riunione il Governo valuterà i prossimi passi da fare.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 novembre - 18:19
La proposta approvata dal Consiglio provinciale non punta a eliminare l’obbligo per i proprietari di cani di condurre al guinzaglio il proprio [...]
Ambiente
30 novembre - 17:13
La popolazione di lontre individuata nella zona del Comelico sarebbe presente da circa 4 anni: “Si tratta dei primi dati certi del XXI secolo, in [...]
Ambiente
30 novembre - 18:15
Secondo i dati dei meteorologi, in Alto Adige si sono verificate la metà delle precipitazioni piovose o nevose rispetto alla media del periodo: a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato