Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, giornata difficile: 3 morti e rapporto contagi/tamponi che sale all'1,70%

Ci sono 10 persone che hanno manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni. A questi si aggiungono altri due cittadini che presentano l'infezione. Il Trentino si porta così complessivamente a 5.412 casi e 465 decessi da inizio emergenza coronavirus

Di Luca Andreazza - 26 maggio 2020 - 17:38

TRENTO. Giornata difficile in Trentino per l'emergenza coronavirus. I dati non sono quelli ancor più drammatici della fase più acuta di Covid-19, ma sono alti e paragonabili a quelli di due settimane fa. Continuano a salire i morti: sono 3 i decessi comunicati oggi, martedì 26 maggio, mentre sono 12 i nuovi positivi.

 

Ci sono 10 persone che hanno manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni. A questi si aggiungono altri due cittadini che presentano l'infezione. Il Trentino si porta così complessivamente a 5.412 casi e 465 decessi da inizio emergenza coronavirus.

"Sono 10 le persone che hanno manifestato sintomi negli ultimi 5 giorni, nessun caso è stato registrato nelle Rsa. Consideriamo che questo dato ci garantisce la stabilizzazione del contagio. Restano 3 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, ulteriormente in calo", commenta il presidente Maurizio Fugatti.

 

tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari) per un rapporto contagi/tampone che si porta quasi al 2%, 1,70% per la precisione. 

 

Dopo 5 giorni, il rapporto non solo ritorna, purtroppo, sopra l'1% ma si avvicina al 2%, un dato che l'ultima volta è stato registrato due settimane fa. 

 

Nelle ultime 24 ore c'è un positivo in Alto Adige a fronte dell'analisi di 389 tamponi. Ancora zero decessi sul territorio altoatesino. 

 

Il numero delle persone positive al test del coronavirus si porta a quota 2.593, mentre sono 291 i morti legati a Covid-19. 

Ci sono 30 persone ricoverate nelle strutture dell'Azienda sanitaria, compresa la base logistica di Colle Isarco, e ci sono 32 pazienti che sono seguiti come casi sospetti. Rimangono 3 i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Attualmente ci sono 2 pazienti altoatesini ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria. In isolamento domiciliare o quarantena obbligatoria ci cono 553 cittadini (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 luglio - 20:06

C’è sconcerto tra i segretari di Cgil, Cisl e Uil che, durante l’audizione in prima commissione del Consiglio provinciale, hanno appreso che la manovra di fatto prevede tagli al bilancio provinciale per 100 milioni di euro sul 2020 e per 200 milioni di euro sul 2021

12 luglio - 18:02

Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. La Pat: "Rispetto a ieri migliorano decisamente i dati riferiti al contagio a Covid-19 in Trentino". In Alto Adige sono stati registrati 5 casi di nuova positività

12 luglio - 20:24
Entrambi i veicoli stavano viaggiando in direzione Trento, quando la vettura ha svoltato all'altezza del distributore e lavaggio. Proprio in quel momento però la moto era in manovra di sorpasso e l'impatto è stato inevitabile
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato