Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, nessun morto per la terza volta da inizio epidemia e il rapporto contagio/tampone ritorna sotto la soglia dell'1%

Il Trentino si porta complessivamente a 5.361 casi e 459 decessi da inizio emergenza coronavirus. Sono 3.969 i guariti o clinicamente guariti. I tamponi analizzati sono stati 1.878 per un rapporto contagio/tampone che scende a 0,80%

Di Luca Andreazza - 21 maggio 2020 - 17:53

TRENTO. Nessun decesso e 15 nuovi infetti, questo il dato di oggi, giovedì 21 maggio, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus in Trentino. A Roma vengono comunicati 10 contagiati.

 

Il Trentino si porta complessivamente a 5.361 casi e 459 decessi da inizio emergenza coronavirus. Sono 3.969 i guariti o clinicamente guariti.

 

"Si registra un calo nei ricoveri - spiega Maurizio Fugatti, presidente della Provincia - sono 6 i pazienti ancora in terapia intensiva, 4 a Rovereto e 2 a Trento. Questo è un dato centrale nella politica di gestione della fase 2. A oggi abbiamo effettuato circa 74 mila tamponi che copre il 13,9% della popolazione, però non vuol dire che abbiamo fatto i tamponi a 74 mila cittadini perché ci sono i doppi tamponi e altri controlli".

 

tamponi analizzati sono stati 1.878 (1.010 letti da Apss, 524 dal Cibio e 354 dalla Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone che scende per la seconda volta da inizio epidemia sotto la soglia dell'1% di test positivi, a 0,80% per la precisione.

 

Dopo due giorni, il territorio ritorna a non segnalare morti per Covid-19, la terza giornata da quando è cominciata l'emergenza sanitaria. 

Giornata ancora da "doppio zero" per l'Alto Adige. Nessun contagio e nessun morto. La situazione è sempre più rassicurante oltre Salorno per quanto riguarda l'emergenza coronavirus. I dati restano fermi a 2.587 casi e 291 decessi da inizio epidemia.

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 784 tamponi, nessuno dei quali è risultato positivo.

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 52 pazienti affetti da Covid-19. Altre 27 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Sono 3 le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva. Attualmente ci sono 2 pazienti altoatesini ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 giugno - 17:24

La raccolta delle domande delle famiglie interessate al rientro è aperta fino a venerdì 5 giugno. La modalità di invio e le informazioni di dettaglio sono disponibili sul portale della scuola trentina. Approvate in data odierna le linee guida. Tra le novità l'avvio di una collaborazione con Fbk per la sperimentazione di soluzioni tecnologiche per rilevare il distanziamento, tracciare i movimenti e le interazioni

03 giugno - 20:07

Una persona ha manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni, mentre gli infetti non riguardano ospiti di Rsa o minorenni. Da inizio epidemia 5.437 casi e 467 decessi

03 giugno - 21:28

Una vicenda sulla quale il presidente della Provincia non è mai voluto scendere nei dettagli tra mezze smentite e un licenziamento poi nei fatti avvenuto e procedure che non sono sembrate chiare, come la partecipazione al voto per scegliere un avvocato su una decisione che riguardava lo stesso Kaswalder. Pruner aveva partecipato a un congresso del Patt da osservatore e da lì i rapporti si erano incrinati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato