Contenuto sponsorizzato

Dal motore esce del fumo, poi le fiamme avvolgono l’auto. Paura per una coppia di turisti, intervengono i vigili del fuoco

Il calore delle fiamme ha fatto esplodere il parabrezza, l’automobile è andata completamente distrutta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Molina di Ledro che in breve tempo hanno domano le fiamme

Pubblicato il - 16 giugno 2020 - 11:49

LEDRO. Erano da poco passate le 13 di ieri, 15 giugno, quando una coppia di turisti tedeschi ha lanciato l’allarme dopo che l’automobile sulla quale viaggiavano ha preso fuoco all’altezza dell’abitato di Prè.

 

La coppia di turisti era appena arrivata dalla Germania, si tratta di due persone note in Val di Ledro perché sono molti anni che frequentano queste zone. Ad ogni modo il tutto è iniziato con del fumo che fuoriusciva dalla zona del vano motore, ma in poco tempo le fiamme hanno avvolto la parte anteriore del mezzo.

 

Giusto il tempo per mettersi in salvo e dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Molina di Ledro guidati dal comandante Angelo Maroni che in breve tempo hanno avuto ragione dell’incendio.

 

 

Secondo una prima ricostruzione le fiamme sarebbero state innescate da un malfunzionamento del catalizzatore che in un secondo momento ha interessato tutta la zona dell’avantreno e in minima parte gli interni dell’automobile.

 

Fortunatamente il tutto si è concluso senza feriti e dopo aver spento le fiamme i vigili del fuoco, coadiuvati dal carro attrezzi, si sono occupati di rimuovere l’automobile e mettere in sicurezza la carreggiata. Il mezzo è andato completamente distrutto.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 13:36

L'amministrazione informa inoltre che l’istituto scolastico ha adottato tutte le procedure previste e ha seguito le indicazioni del protocollo stabilite in accordo con l’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

27 settembre - 09:59

Anche ieri notte lo spettacolo tra vicolo San Marco e via Santa Maria era questo. Si stanno facendo i salti mortali per tenere aperte scuole e università e per garantire la presenza sui posti di lavoro ma serate come queste rischiano di vanificare tutto anche per quelli che rispettano le regole e in questa difficile epoca storica riescono a rinunciare alla birretta schiacciati tra altre decine di persone

27 settembre - 12:06

L'allerta è scattata intorno alle 8.30 di oggi alla Madonna della Scoperta di Lonato. A lanciare l'allarme i compagni della battuta di caccia. In azione ambulanza, elicottero e carabinieri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato