Contenuto sponsorizzato

Dalla Romania prometteva un impiego in Italia ma poi spariva con i soldi: 49enne arrestata per truffa aggravata

Sulla donna pendeva un mandato d’arresto europeo, la 49enne romena prometteva ai suoi connazionali un lavoro in Italia salvo poi sparire dopo aver intascato una commissione da 500 euro. Con questo metodo era riuscita ad intascare oltre 40mila euro

Pubblicato il - 28 June 2020 - 13:08

LAVAGNO (VR). La donna, 49 anni di origine romena, è stata fermata nel comune di Lavagno (in provincia di Verona), durante un normale controllo da parte dei carabinieri di San Martino Buonalbergo.

 

Al momento di verificare i documenti però, i militari si sono resi conto che sulla testa della 49enne pendeva un mandato d’arresto europeo emesso lo scorso 5 giugno dalle autorità della Romania per reati contro il patrimonio.

 

La donna, tra il 2008 ed il 2011, si era infatti resa responsabile di truffa aggravata: titolare di un’agenzia di lavoro in Romania, aveva frodato ben 81 clienti, facendo pagare a ciascuno la somma di 500 euro promettendo loro un impiego in Italia, salvo poi sparire una volta intascata la commissione.  

 

Condannata ad anni 3 di reclusione dal tribunale di Cluj Napoca in Romania, la donna nei giorni scorsi ha rifiutato il trasferimento nel suo paese d’origine preferendo comparire dinanzi al giudice per l’udienza di convalida dell’arresto.

 

Misura che è stata puntualmente convalidata e nei confronti della donna è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora in Lavagno, con il divieto di uscire dalla propria abitazione dalle ore 21 alle ore 7 di ogni giorno.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato