Contenuto sponsorizzato

Dalla Romania prometteva un impiego in Italia ma poi spariva con i soldi: 49enne arrestata per truffa aggravata

Sulla donna pendeva un mandato d’arresto europeo, la 49enne romena prometteva ai suoi connazionali un lavoro in Italia salvo poi sparire dopo aver intascato una commissione da 500 euro. Con questo metodo era riuscita ad intascare oltre 40mila euro

Pubblicato il - 28 giugno 2020 - 13:08

LAVAGNO (VR). La donna, 49 anni di origine romena, è stata fermata nel comune di Lavagno (in provincia di Verona), durante un normale controllo da parte dei carabinieri di San Martino Buonalbergo.

 

Al momento di verificare i documenti però, i militari si sono resi conto che sulla testa della 49enne pendeva un mandato d’arresto europeo emesso lo scorso 5 giugno dalle autorità della Romania per reati contro il patrimonio.

 

La donna, tra il 2008 ed il 2011, si era infatti resa responsabile di truffa aggravata: titolare di un’agenzia di lavoro in Romania, aveva frodato ben 81 clienti, facendo pagare a ciascuno la somma di 500 euro promettendo loro un impiego in Italia, salvo poi sparire una volta intascata la commissione.  

 

Condannata ad anni 3 di reclusione dal tribunale di Cluj Napoca in Romania, la donna nei giorni scorsi ha rifiutato il trasferimento nel suo paese d’origine preferendo comparire dinanzi al giudice per l’udienza di convalida dell’arresto.

 

Misura che è stata puntualmente convalidata e nei confronti della donna è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora in Lavagno, con il divieto di uscire dalla propria abitazione dalle ore 21 alle ore 7 di ogni giorno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 13:44

I fatti sono avvenuti intorno alle 11.45 come quel 7 gennaio 2015 quando morirono 20 persone. La zona è blindata e un uomo sarebbe già stato preso

25 settembre - 13:09

La conferma è arrivata direttamente dal presidente francese. Le forze di polizia sono in azione nella zona vicino alla Bastiglia. La popolazione è invitata a stare lontana

25 settembre - 11:58

Le nuove tariffe saranno in vigore fino a fine febbraio, trattandosi di un provvedimento sperimentale. In questi giorni Trentino Mobilità sta procedendo alla modifica delle impostazioni dei parcometri e della segnaletica verticale con lo scopo di decongestionare e migliorare la fruibilità delle diverse aree urbane

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato