Contenuto sponsorizzato

Dei 30enni rubano un cartello stradale e lo regalano ad un amico per il compleanno: fermati dai carabinieri

I tre coetanei sono presto stati identificati e, dopo l'intervento dei carabinieri, hanno subito ammesso la loro colpa per poi restituire il cartello

Pubblicato il - 28 luglio 2020 - 17:29

VERONA. Sembra stia prendendo piede nel veronese una nuova “moda”: rubare cartelloni stradali per renderli "cadeau" in occasione di compleanni di amici. Neanche a dirlo, questa moda (oltre ad essere dispendiosa per le tasche dei cittadini), può diventar realmente pericolosa per gli utenti della strada.

 

Questo fatto si è verificato anche nel comune di Caldiero dove tre giovani, invitati al compleanno di un loro amico trentenne, hanno pensato bene di prendere un cartello di obbligo di limite di velocità di 30 chilometri all'ora presente in via Musi.

 

L’episodio da subito è stato denunciato ai carabinieri dal Sindaco di quel Comune, non tanto per il danno in sé, quanto per il grave pericolo che la mancanza di tale segnaletica potesse creare ai guidatori ignari in quel tratto di strada dove sono presenti tante attività e abitazioni.

 

Dopo la segnalazione, presto è stata individuata la vettura utilizzata dai tre amici per compiere la bravata.

 

Dopo essere stati identificati i tre coetanei del festeggiato, questi hanno subito ammesso la loro colpa, poi restituendo il cartello.

 

I tre, sebbene consci dell’errore fatto per cui e scusatisi per l’accaduto, sono stati deferiti in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 13:44

I fatti sono avvenuti intorno alle 11.45 come quel 7 gennaio 2015 quando morirono 20 persone. La zona è blindata e un uomo sarebbe già stato preso

25 settembre - 13:09

La conferma è arrivata direttamente dal presidente francese. Le forze di polizia sono in azione nella zona vicino alla Bastiglia. La popolazione è invitata a stare lontana

25 settembre - 11:58

Le nuove tariffe saranno in vigore fino a fine febbraio, trattandosi di un provvedimento sperimentale. In questi giorni Trentino Mobilità sta procedendo alla modifica delle impostazioni dei parcometri e della segnaletica verticale con lo scopo di decongestionare e migliorare la fruibilità delle diverse aree urbane

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato