Contenuto sponsorizzato

Deraglia il treno ad alta velocità e finisce contro una palazzina. Ci sono due morti e una trentina di feriti

E' successo nelle primissime ore di questa mattina. Sul posto i soccorsi sanitari e la polizia. Sono morti i due macchinisti 

Pubblicato il - 06 febbraio 2020 - 08:17

MILANO. Gravissimo incidente nelle prime ore di questa mattina sulla linea alta velocità in provincia di Lodi.

 

Il treno alta velocità 9595 è deragliato. Era partito da Milano e diretto a Salerno.

L'incidente è avvenuto nel comune di Ospedaletto Lodigiano, nei pressi del casello A1, in zona cascina Griona.

 

Secondo una prima ricostruzione, che deve però ancora essere confermata, la motrice sarebbe uscita completamente dalla sede finendo contro una palazzina delle ferrovie, dove il treno ha terminato la sua corsa.


Nel deragliamento le vittime accertate per il momento sono due. Sono i macchinisti che avevano intorno ai 30 anni.

 

Sono una trentina i passeggeri che invece sono rimasti feriti. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
15 aprile - 16:20
I segretari di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl del Trentino Diaspro, Pallanch, Tomasi e Varagone: “Si è ormai raggiunto il colmo e [...]
Cronaca
15 aprile - 17:20
Il violentissimo incidente è avvenuto lungo l'A22 all'altezza di Nogaredo ovest in direzione Modena. In azione la macchina dei soccorsi. Due [...]
Ambiente
15 aprile - 13:43
Come parte di un piano più grande che mira a diminuire il livello di emissioni del 40 per cento entro il 2030, l'Assemblea Nazionale francese ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato