Contenuto sponsorizzato

Dramma alle cascate di Fanes, riprese le ricerche del 38enne precipitato 60 metri e inghiottito dall'acqua. Si usa anche una telecamera per visionare la vasca

Il 38enne si trovava con la moglie e si sono incamminati  in località Ponte Alto lungo la ferrata Giovanni Barbara per andare a vedere le cascate. E' poi scivolato nell'acqua, senza più riemergere. A lanciare l'allarme erano stati alcuni escursionisti che dal versante opposto l'hanno visto cadere dal sentiero e poi finire nella vasca

Pubblicato il - 16 August 2020 - 16:17

CORTINA. Sono riprese le ricerche del 38enne precipitato nel torrente alla cascata Fanes a Cortina venerdì scorso. Le operazioni sono in corso ma l'esito è ancora negativo, nessuna traccia, mentre nelle scorse ore sono emerse una giacca a vento e una scarpa.

 

Il 38enne, Alfonso Maria Lostia, nel primo pomeriggio di venerdì scorso si trovava con la moglie e si sono incamminati  in località Ponte Alto lungo la ferrata Giovanni Barbara per andare a vedere le cascate. E' poi scivolato nell'acqua, senza più riemergere. A lanciare l'allarme erano stati alcuni escursionisti che dal versante opposto l'hanno visto cadere dal sentiero e poi finire nella vasca (Qui articolo).

 

Diverse le unità in azione per questa operazione di ricerca, resa complicata dalle forti correnti e dalla portata proibitiva, tra soccorso alpino di Cortina e del Gruppo forre del soccorso alpino e speleologico Veneto, così come dei vigili del fuoco con il nucleo Saf, dei soccorritori del Sagf e dei carabinieri. Si sono uniti anche due speleosub, mentre già venerdì un elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites aveva sorvolato e perlustrato il greto del torrente Fanes fino al Boite. 

 

Sono state inoltre posizionate due reti sotto la vasca e sono emerse una giacca a vento e una scarpa nella giornata di ieri, sabato 15 agosto. L'area è costantemente monitorata e presidiata, anche nella notte, dalla macchina dei soccorsi. Oltre agli ingressi in acqua, viene utilizzata una videocamere subacquea per cercare di visionare la pozza.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 09:45
Sono 1.367 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 21 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 130 guarigioni dal [...]
Cronaca
19 aprile - 11:07
Per oltre 20 anni aveva portato avanti il reparto di ginecologia di Cles. Negli ultimi tempi, a causa delle sue condizioni di salute, era stato [...]
Società
18 aprile - 19:54
Messo sotto la lente regionale del Trentino Alto Adige, il paradigma nazionale italiano mostra tutte le sue crepe. Il processo di costruzione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato