Contenuto sponsorizzato

Droga nascosta in una scatola di scarpette da bambina inviata ad donna di 80 anni morta 3 anni fa. I carabinieri intercettano il plico

Sono in corso ulteriori accertamenti, volti ad acclarare le responsabilità del mittente e individuare il reale destinatario

Pubblicato il - 03 November 2020 - 12:33

PERGINE. Una scatola con dentro della droga destinata ad una signora di 80 anni deceduta 3 anni fa. A fare la scoperta sono stati i carabinieri della stazione di Pergine Valsugana allertata dall'operatrice di un ufficio postale.

 

Quest'ultima, notato un pacco che recava come destinataria una persona (deceduta) direttamente conosciuta dall’operatrice, ha attivato i Carabinieri.

 

I militari intervenuti sul posto, hanno ispezionato esternamente il plico, con le necessarie cautele, ma percepito l’odore riconducibile alla presenza di sostanze stupefacenti, d’intesa con la Procura della Repubblica di Trento, hanno proceduto al sequestro.

 

Una volta aperto l’involucro, secondo le procedure di sicurezza, hanno verificato che conteneva delle scarpette nere da bambina, al cui interno erano celati diversi involucri di hashish e marijuana, confezionati in piccoli pacchettini, pronti per la distribuzione, del peso complessivo di 35 grammi.

 

All’interno della scatola, una vera trousse per il piccolo spaccio, era presente anche un bilancino di precisione, riportante la scritta “te lo regalo io questo ne ha pesata di polvere”.

 

Sono in corso ulteriori accertamenti, volti ad acclarare le responsabilità del mittente e individuare il reale destinatario.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 15:08

Le minoranze proprio questo pomeriggio hanno presentato una mozione per chiedere la creazione di una commissione d'indagine per verificare il tasso di effettiva diffusione del virus Covid-19 sul territorio Trentino, le modalità del suo monitoraggio e le azioni adottate per la sua gestione

26 January - 15:30

La giornata di Conte è iniziata con l'ultimo Consiglio dei Ministri per poi proseguire al Quirinale e al Senato, dove ha annunciato la sua decisione a Mattarella e ai presidenti delle Camere. Al vaglio ora le varie opzioni: dal Conte "ter" allo scioglimento delle Camere

26 January - 13:34

Bolzano fa un passo indietro dopo la mancata accettazione della classificazione del Cts e l'inserimento a livello europeo nella "zona rosso scuro". Pronta una nuova ordinanza che introduce restrizioni da domenica 31 gennaio. Kompatscher: "Sappiamo che le classificazioni nazionali e europee hanno conseguenze giuridiche. Per questo abbiamo deciso di prendere atto di questa situazione"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato