Contenuto sponsorizzato

E' Ferrari il brand più apprezzato nel mondo del vino italiano. Il presidente Lunelli: “Quando brindano, gli italiani scelgono la nostra etichetta”

La società Wine Intelligence, in una ricerca di mercato sul mondo del vino italiano, ha incoronato Ferrari come brand italiano di maggiore successo. Non è la prima volta che le cantine trentine ottengono un riconoscimento internazionale. Il presidente Matteo Lunelli: "Continuiamo con la nostra filosofia. Gli italiani, quando brindano, scelgono la nostra etichetta"

Pubblicato il - 08 giugno 2020 - 20:16

TRENTO. Primo posto e palma del brand vinicolo più di successo in Italia. Per Ferrari e il Gruppo Lunelli continuano le soddisfazioni, dopo che Wine Intelligence, società inglese di ricerche di mercato e consulenza specializzata proprio nel mondo del vino, ha incoronato la cantina trentina come il marchio italiano di vino più forte della penisola.

 

La concorrenza è agguerrita in una terra dalla tanto importante e lunga tradizione vinicola, ma Wine Intelligence ha deciso di concedere la medaglia d'oro proprio a Ferrari, marchio che raggiunge su un massimo di indice di notorietà di 100 un “brand power index” di 99. Il tutto nell'ambito della ricerca Italy Wine Landscape 2020, condotta nel marzo 2020 fra consumatori regolari di vino.

 

All'interno dello studio di mercato sul vino e le abitudini di consumo del prodotto nel Paese, una sezione è dedicata infatti proprio alla forza del brand. Ed è qui che Ferrari ha ottenuto il massimo riconoscimento, collezionando un punteggio di 100 in termini di “Brand awarness”, di 98 nel “Brand purchase index” che misura la frequenza e l'intenzione di acquisto e di 99 nel “Connection index”, cioè nel grado di connessione con il consumatore valutato in base all'affinità con i valori del marchio e alla propensione a raccomandarlo.

 

Ferrari si classifica notevolmente meglio di tutti gli altri marchi posizionandosi sempre tra i primi tre nelle performance in merito ad ogni indicatore di brand health – ha commentato il country manager di Wine Intelligence per l'Italia Pierpaolo Penco – i risultati contenuti all'interno della nostra recente analisi sul mercato italiano confermano quanto già anticipato 2 anni fa, con la pubblicazione del precedente report 'Sparkling wines in Italy 2018', che vedeva anch'esso Ferrari come il marchio più considerato tra i consumatori di bollicine italiani”.

 

“Questo risultato non può che renderci orgogliosi e ci incoraggia a restare fedeli alla nostra filosofia che da sempre punta alla ricerca dell’eccellenza, al rispetto del territorio e alla valorizzazione dell’arte di vivere italiana – afferma invece il presidente delle Cantine Ferrari Matteo Lunelli - l’analisi di Wine Intelligence testimonia che tutto ciò è coerente con i valori che oggi il consumatore ricerca quando sceglie un’etichetta e conferma Ferrari quale brindisi italiano per antonomasia”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato