Contenuto sponsorizzato

E' in casa per le restrizioni coronavirus e taglia l'edera, un 61enne cade dalla scala e viene soccorso dall'elicottero

Non è l'unico intervento per incidenti domestici. Un 51enne di Scurelle si è tagliato con la sega circolare, anche un 30enne di Bezzecca in val di Ledro si è ferito

Pubblicato il - 13 April 2020 - 20:52

MOLVENO. Un 61enne è caduto dalla scala e si è reso necessario il trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento

 

L'incidente in casa è avvenuto intorno alle 15.15 a Molveno, il 61enne stava tagliando l'edera della propria abitazione quando ha improvvisamente perso l'equilibrio.

 

A quel punto è piombato a terra, un impatto violento al suolo. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e vigili del fuoco di Molveno.

 

I pompieri hanno messo in sicurezza l'area, mentre da Trento si è levato in volo l'elicottero.

 

Nel frattempo il personale sanitario ha prestato le cure del caso al ferito, il 61enne è stato immobilizzato e stabilizzato, quindi è stato elitrasferito all'ospedale del capoluogo.

 

Non è l'unico intervento per incidenti per lavori domestici in questo periodo di restrizioni a causa dell'epidemia coronavirus.

 

Un 51enne di Scurelle è stato soccorso in quanto si è tagliato con la sega circolare. In questo caso l'allerta è scattata intorno alle 15.30 e sul posto sono arrivati i sanitari.

 

Il 51enne è stato portato all'ospedale di Borgo, mentre un'altra persone è rimasta ferita in modo simile a Bezzecca in val di Ledro.

 

In quest'ultimo caso il 30enne, dopo i primi interventi, è stato trasferito all'ospedale di Arco per le cure necessarie.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 19:43

A livello nazionale esiste un “Fondo per la morosità incolpevole” e un “Fondo per gli sfratti”. Due fondi con milioni di euro ai quali la provincia di Trento e di Bolzano, però, non possono chiedere aiuto. Perché? Hanno voluto creare una propria politica per la casa che però ora con la pandemia non sembra aiutare le tante famiglie in difficoltà

18 January - 10:39

E' successo a Roana nell'Altopiano di Asiago, quattro cani erano legati alla catena e le guardie sono intervenute per spiegare ai proprietari che  la legge lo vieta 

18 January - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato