Contenuto sponsorizzato

E' morto Stefano D'Orazio lo storico batterista dei Pooh: ''Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti''

Il musicista aveva 72 anni ed era ricoverato da una settimana. Nelle scorse ore, purtroppo, il decesso

Pubblicato il - 07 November 2020 - 10:49

TRENTO. È morto ieri sera Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh. Il musicista aveva 72 anni ed era ricoverato da una settimana. “Dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando”, hanno scritto ieri in un post Facebook i Pooh.

 

Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e Riccardo Fogli salutano il collega e amico: “Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa”.


Lo ha ricordato anche Emanuela Folliero, che è stata per molti anni sua compagna di vita: “Ciao Stefano caro e prezioso amico mio – scrive -. La tua allegria, la tua ironia, la tua profonda sensibilità, la tua Titti, la tua Paola. E adesso come faremo. Amici per sempre. È una promessa. Ma ci mancherai tantissimo”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 16:06
Sono stati analizzati 9.682 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 176 positivi e 0 decessi. Ci sono 60 persone ricoverate in [...]
Cronaca
03 dicembre - 14:10
Gli ordini dei medici, dei farmacisti e delle professioni infermieristiche sostengono la maratona vaccinale: "Siamo a diposizione, aderire alla [...]
Cronaca
03 dicembre - 13:04
I carabinieri del Nucleo anti-sofisticazioni hanno portato avanti numerosi controlli sul suolo nazionale scoprendo 281 tra medici e sanitari non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato