Contenuto sponsorizzato

Escono di strada con l'auto e rotolano giù per una scarpata. Momenti di paura per le tre persone a bordo

L'incidente, avvenuto nella serata di sabato 17 ottobre sulla strada provinciale 422, ha visto coinvolte tre persone. Nella zona di Ponte nelle Alpi un'auto è uscita di strada, rotolando giù per una scarpata. Sul luogo i vigili del fuoco, i soccorsi e le forze dell'ordine

Pubblicato il - 18 ottobre 2020 - 09:40

PONTE NELLE ALPI. Nonostante la caduta nella scarpata, i tre occupanti dell'auto sono riusciti comunque a uscire dall'abitacolo con le proprie gambe. Solo uno di loro ha necessitato delle cure in ospedale, assistito e poi trasferito dal personale sanitario del Suem giunto sul luogo al vicino ospedale di Belluno.

 

L'incidente è avvenuto nella serata di sabato 17 ottobre, nella zona di località La Secca, nel Comune di Ponte nelle Alpi. Attorno al chilometro 31 della strada provinciale 422, un veicolo è uscito di strada, rovesciandosi giù per una scarpata. A bordo tre persone, di cui una, appunto, uscita ferita.

 

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i soccorsi e le forze dell'ordine. Queste ultime hanno svolto i rilievi del caso, mentre i pompieri, nel giro di 2 ore e mezza, procedevano alla messa in sicurezza della zona.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato