Contenuto sponsorizzato

Fermato in un parcheggio della città, aveva con sé 37 dosi tra cocaina ed eroina. Arrestato un 29enne

Nonostante gli agenti siano impegnati nell'attività di far rispettare le misure di contenimento del virus, continuano i controlli anche nell'ambito dello spaccio. Arrestato un 29enne che girava in un parcheggio di Rovereto con addosso 37 dosi tra cocaina ed eroina

Pubblicato il - 14 marzo 2020 - 16:09

ROVERETO. Nonostante le forze di polizia siano impegnate nell'attività di controllo per il rispetto dei provvedimenti di contenimento del contagio, sul territorio continua l'operato di prevenzione e repressione dell'utilizzo e della vendita di stupefacenti. Gli uomini del commissariato di Rovereto, in particolare, sono stati protagonisti di un arresto nei confronti di un soggetto da tempo al centro di un'attività investigativa per sospetto di spaccio.

 

Incrociando gli elementi informativi acquisiti in costanti servizi di perlustrazione e controllo del territorio, gli agenti della polizia di Stato del capoluogo lagarino ponevano la loro attenzione su un cittadino maliano di 29 anni, regolarmente residente in città e fortemente sospettato di effettuare attività illecite nell'ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Fermato nei giorni scorsi nei pressi di un parcheggio pubblico, il giovane veniva trovato in possesso di ben 37 dosi di eroina e cocaina già pronte per lo spaccio in piccoli involucri di nylon, oltre a 250 euro ritenuti profitto della vendita degli stupefacenti. Escludendo il mero uso personale, visto il rilevante quantitativo, il 29enne veniva a questo punto sottoposto ad arresto e denunciato alla Procura della Repubblica di Rovereto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 04:01

In queste ore i vertici dell'Ordine dei medici sono scesi in campo per evidenziare preoccupazioni, riportare perplessità e criticità del sistema, ma anche proposte per migliorare la situazione in questa fase delicata della seconda ondata di Covid-19. Un settore attenzionato è quello delle Rsa

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato