Contenuto sponsorizzato

Fermato per un controllo in un'area di sosta, veniva identificato come autore di una violenza sessuale. Arrestato un camionista 41enne

Un camionista 41enne è stato arrestato in un'area di servizio dell'Autostrada del Brennero. Fermato per un normale controllo, risultava essere pendente di una pena a 4 mesi e 9 giorni per violenza sessuale

Pubblicato il - 07 ottobre 2020 - 15:25

BOLZANO. Al controllo da parte della polizia stradale, emergeva come il soggetto fosse stato condannato a 4 mesi e 9 giorni per il reato di violenza sessuale. L'uomo, un camionista di nazionalità moldava, veniva a quel punto tratto in arresto e accompagnato alla casa circondariale di Bolzano.

 

Erano le 4 di mattina di mercoledì 7 ottobre, quando gli agenti della stradale del capoluogo altoatesino fermavano all'area di servizio Laimburg il 41enne residente in Germania. Chiesti i documenti, veniva identificato come pendente di una condanna da scontare a 4 mesi e 9 giorni, oltre al pagamento di una multa di 400 euro, per il reato punito ai sensi dell'articolo 609bis del codice penale. A condannarlo era stato il tribunale di Velletri. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 dicembre - 19:35
Questa la situazione rispetto ai parametri nazionali per la zona gialla: l'occupazione delle terapie intensive è al 9% (il tetto fissato per [...]
Politica
05 dicembre - 19:01
Sui social il presidente della Provincia con tanto di logo della Pat ha comunicato di aver ottenuto una qualche deroga al super (mai stato in [...]
Cronaca
05 dicembre - 18:17
Sull'Altopiano dei Sette Comuni la neve sta cadendo abbondante in queste ore e sulle strade sono già diversi i veicoli in difficoltà a causa [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato