Contenuto sponsorizzato

Il mondo degli amanti della montagna saluta Ettore Sartori. Fu il fondatore del rifugio La Montanara

Se ne va a 84 anni uno degli animatori della comunità dell'Altopiano della Paganella. Ettore Sartori fu il promotore e il gestore dall'apertura nel 1973, assieme alla moglie Ines, del rifugio La Montanara, divenuto storico punto di ritrovo sulle montagne del Brenta

Pubblicato il - 28 aprile 2020 - 16:43

MOLVENO. Si è spento all'età di 84 anni Ettore Sartori, figura molto conosciuta nel mondo dell'alpinismo e del turismo in Altopiano della Paganella. Molto attivo nella comunità di Molveno, fu promotore nel 1973 della costruzione del rifugio “La Montanara”, divenuto presto un luogo di riferimento per gli amanti delle Dolomiti di Brenta, con la sua terrazza sulle montagne.

 

A inizio degli anni '50, Sartori, assieme ad un gruppo di amici, fu tra i fondatori del coro Campanil Bas, ospitato più volte nello scenario del rifugio dove lavorava. Oltre a questo, fu tra gli organizzatori della sezione molvenese del Corpo del soccorso alpino.

 

Il funerale si è tenuto in forma privata, secondo le norme stabilite dal Dpcm sul contenimento dell'epidemia da Coronavirus, nel pomeriggio di martedì 28 aprile nella chiesa di Molveno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 19:28

Al question time di Filippo Degasperi l'assessore ha risposto in maniera piuttosto fumosa. Lettera da Folgaria per chiedere maggiore trasparenza e spiegazioni: ''Penso che Failoni sia stato male informato dai suoi collaboratori o che forse si sia incautamente fidato dei propri interlocutori a Trento e a Folgaria. Altrimenti non avrebbe detto, leggendo la sua risposta, che “risulta in stato di avanzata attuazione” la raccolta di 2 milioni di euro avviata nella primavera scorsa''

24 ottobre - 09:49

Sono 1054 gli attuali contagi nel Bellunese, con 70 nuove positività registrate nelle ultime 24 ore. Crescono i numeri nella sola Cortina d'Ampezzo, dove gli infetti sono 140, ma il sindaco Gianpietro Ghedina rassicura: "Il 90% sono asintomatici". Un decesso all'ospedale di Feltre, era un 84enne ricoverato in pneumologia Covid

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato