Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Coronavirus, croci di plastica per oltre 60 fosse: è il ''Campo87'' dove vengono sepolte le vittime non reclamate dai parenti

Si trova al Cimitero Maggiore di Milano, il ''Campo 87'', ed è dedicato alle sepolture di coloro che hanno perso la vita per il coronavirus e senza un parente che ne reclamasse le spoglie

Pubblicato il - 23 April 2020 - 15:34

MILANO. Si trova al Cimitero Maggiore di Milano e si chiama ''Campo 87''. Qui è stata allestita una struttura per le sepolture di coloro che hanno perso la vita per il Covid-19. Al posto delle lapidi, ci sono croci di plastica e sono per quelle persone che sono morte sole senza nessuno che potesse occuparsi di loro e senza nessuno che ne reclamasse i resti. Il Comune ha allestito questo campo specificando che non si tratta assolutamente di ''fosse comuni'' come riportato da qualche organo di stampa. Ognuno ha una croce con nome e cognome ed è sepolto singolarmente, nel rispetto del defunto. La struttura ospita 61 morti, al momento, ma potrebbe arrivare fino a 600. (Video Local Team)

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato