Contenuto sponsorizzato

In gruppo aggrediscono a bottigliate i vigili del fuoco e poi rubano la chiave dell'autopompa: ''Ci hanno circondato''

Brutto episodio quello avvenuto questa notte a Milano ai danni dei vigili del fuoco che stavano intervenendo per spegnere un incendio. Solo l'intervento della polizia e una botte sostitutiva ha permesso che potessero terminare con lo spegnimento delle fiamme 

Pubblicato il - 01 gennaio 2020 - 17:37

MILANO. Stavano facendo il loro dovere. I vigili del fuoco di Milano questa notte sono stati vittima di un vero e proprio agguato. E' successo in via Gola e a denunciarlo sono stati gli stessi vigili dalla propria pagina Facebook.

 

Il fatto è avvenuto poco dopo mezzanotte. Erano stati chiamati per spegnere un grande rogo di rifiuti ma arrivati sul posto per spegnere le fiamme, durante i festeggiamenti della notte di Capodanno, sono stati aggrediti da un gruppo di persone.

Ci hanno accerchiato – raccontano attraverso un post nella pagina del Comando provinciale - tirato bottiglie e rubato le chiavi dell'autopompa, non permettendoci di fare il nostro lavoro”.

 

Un agguato che ha impedito ai vigili di svolgere il proprio lavoro mettendo a repentaglio la vita dei cittadini visto che le fiamme continuano ad aumentare. Ma allo stesso tempo mettendo a rischio anche la propria sicurezza.


Solo l'intervento delle volanti della polizia di stato e una botte a supporto ha permesso comunque i vigili del andare avanti con il proprio lavoro e spegnere l"incendio di rifiuti buttati in mezzo alla strada.

 

Immediatamente sono partite le indagini per riuscire ad individuare i responsabili.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 gennaio - 19:30

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha pianificato la campagna, anche se permangono le incertezze legate ai ritardi e ai tagli delle aziende produttrici. L'assessora Stefania Segnana: "Ci è arrivata una comunicazione dalla presidenza del Consiglio dei ministri sulla programmazione. Ma ovviamente si è tutti sul chi va là"

27 gennaio - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

27 gennaio - 17:54

Sono stati analizzati oltre 3.500 tamponi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 21 dimissioni e 190 guarigioni da Covid-19. In calo il numero dei pazienti ospedalizzati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato