Contenuto sponsorizzato

Incendio al Family hotel Adriana, le fiamme partite dal centro benessere. Una quarantina di vigili del fuoco al lavoro

L'allerta è scattata intorno alle 12.15 in località Locca di Concei all'albergo quattro stelle a conduzione familiare di recente ristrutturazione posizionato a circa 700 metri di quota a 2 chilometri dal lago di Ledro. Le fiamme sono partite dai locali del centro benessere, probabilmente dalla zona sauna

Pubblicato il - 10 febbraio 2020 - 17:09

LEDRO. Le fiamme hanno coinvolto il piano interrato dell'Family hotel Adriana in val di Ledro e sul posto sono arrivati diversi corpi dei vigili del fuoco per gestire l'emergenza. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 12.15 in località Locca di Concei all'albergo quattro stelle a conduzione familiare di recente ristrutturazione posizionato a circa 700 metri di quota a 2 chilometri dal lago di Ledro.

 

Le fiamme sono partite dai locali del centro benessere, probabilmente dalla zona sauna. L'allarme è stato lanciato immediatamente.

 

Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Concei con autopompa di valle e 12 uomini coordinati dal comandante Renato Santi, che hanno avviato le operazioni di spegnimento.

 

Nel frattempo si sono portati in località anche i corpi di Bezzecca, Condino, Pieve di Ledro e Storo, Arco e Riva del Garda. In totale sono entrati in azione una quarantina di pompieri per gestire la situazione.   

 

Sono intervenuti sul posto l’ufficiale di turno del corpo permanente dei vigili del fuoco di Trento, al quale spetta stabilire le cause dell’incendio, e in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Ledro, l’assessora Maria Teresa Toniatti.

 

Una volta spente le fiamme, i locali e la struttura sono stati areati per far uscire il fumo, fortunatamente non si registrano feriti o intossicati. La struttura è inoltre chiusa in attesa dell'apertura prevista per la prossima primavera.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 19:34

Nella serata di ieri il Gattogordo di Trento è stato teatro di una discussione animata tra il proprietario Villotti e un gruppo di carabinieri, poliziotti e finanzieri. Secondo questi ultimi, dalle 20 il ristorante non può servire ai tavoli solamente bevande. L’oggetto del dibattito è la parola “attività” di ristorazione, che ha generato non poca confusione

31 ottobre - 18:56

In valore assoluto i dati più alti si registrano nei centri più popolosi (che è quello che sarebbe dovuto succedere anche nella prima ondata) e quindi dei 390 casi totali ben 208 sono concentrati tra Trento (127), Rovereto (56), Pergine (15) e Riva del Garda (10)

31 ottobre - 18:21

Il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha firmato le nuove ordinanze per i Comuni-Cluster valide per 14 giorni. Ai Comuni di Laives, Malles, Sarentino, Campo di Trens e Racines si aggiungono oggi anche Sluderno, Glorenza, Tubre, Gargazzone, Val di Vizze e Rasun-Anterselva

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato