Contenuto sponsorizzato

La canna fumaria va a fuoco, per domare l’incendio e salvare la casa servono 12 vigili del fuoco e l’autoscala

Se non si fosse intervenuti prontamente l’incendio avrebbe potuto estendersi alle altre parti del tetto per poi lambire anche le case adiacenti, complesso intervento a diversi metri d’altezza per i pompieri

Pubblicato il - 15 gennaio 2020 - 10:28

MALÈ. L’allarme è stato lanciato ieri sera, martedì 14 gennaio, intorno alle 19e40 da alcuni testimoni che hanno visto la canna fumaria di un’abitazione incendiarsi.

 

L’incendio è scoppiato a Malè, nella frazione di Magras, quando le fiamme hanno iniziato ad avviluppare un camino, per cause ancora da stabilire.

 

Sul posto sono arrivati in tutta fretta i vigili del fuoco di Malè, la squadra composta da 12 pompieri si è avvalsa di due mezzi leggeri e un’autoscala tramite la quale è stato possibile raggiungere la sommità del tetto.

 

Se non si fosse intervenuti prontamente l’incendio avrebbe potuto estendersi alle altre parti del tetto per poi lambire anche le case adiacenti.

 

Ad ogni modo i pompieri sono riusciti in breve tempo e senza difficoltà a domare le fiamme salvando l’abitazione da ulteriori danni che fortunatamente sono rimasti confinati alla zona del camino.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 January - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 January - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato