Contenuto sponsorizzato

''La notizia di un cane ucciso da bocconi avvelenati nella zona di Pedersano? E' vera ma è vecchia di 2 anni''

Uscita in questi giorni sia su carta che online in realtà riprende una notizia del 2018: ''Nei giorni scorsi è stata "ripostata" da un cittadino sui social network, inducendo molti all'errore. L'amministrazione rassicura dunque tutti''

Pubblicato il - 15 January 2020 - 11:35

VILLA LAGARINA. ''In questi giorni è stata diffusa, su carta e online, la notizia di un cane ucciso da bocconi avvelenati nella zona di Pedersano. La notizia è vera ma è vecchia di 2 anni''. Così il Comune di Villa Lagarina intende rassicurare residenti e visitatori dopo che, pochi giorni fa, il giornale Trentino ha diffuso la notizia ''Ancora bocconi avvelenati un cane è morto a Pedersano''. La dinamica appariva, da subito, identica a quella del 2018 quando il 5 gennaio un cagnone di grossa taglia moriva dopo aver fatto una corsa in zona acquedotto. 

 

Così recitava il volantino diffuso in quei giorni dalla padrona: ''Il 31 dicembre si è concluso il periodo della caccia e 'magicamente' il 5 gennaio il nostro caro Marley è morto dopo aver fatto una corsa tra i prati e le campagne in zona acquedotto''. Un evento riportato anche due anni fa sui giornali cartacei per una zona che, purtroppo, è stata spesso al centro di episodi legati al rinvenimento di bocconi avvelenati in questo periodo dell'anno. Importante e meritorio, quindi, il servizio fatto dalla stampa di segnalare i rischi e tenere alto il livello d'attenzione su un tema così importante, ma questa volta l'amministrazione ci tiene a sottolineare che l'emergenza non c'è.

 

''Nei giorni scorsi - spiega il Comune - è stata "ripostata" (la notizia del 2018 ndr) da un cittadino sui social network, inducendo molti all'errore. L'amministrazione rassicura dunque tutti: non ci sono nuovi casi di avvelenamento. Ricorda inoltre che è a disposizione di cittadini e organi di informazione per fornire verifiche e approfondimenti relativi alle notizie che interessano il proprio territorio''.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 16:20
E' successo a Malé nella zona industriale nelle prime ore di questo pomeriggio, sul posto si sono portati i vigili del fuoco i soccorsi [...]
Cronaca
16 ottobre - 16:00
Nelle ultime 24 ore in Trentino si è registrata una classe in meno in quarantena e ci sono anche due ricoverati in meno
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato