Contenuto sponsorizzato

La pianta pericolante minaccia strada e ferrovia: corsa contro il tempo per abbattere l’albero. Sul posto i vigili del fuoco

I vigili del fuoco stanno intervenendo per abbattere un albero pericolante che minaccia di abbattersi su strada e ferrovia sottostanti. Una corsa contro il tempo prima della partenza del prossimo treno

Pubblicato il - 26 luglio 2020 - 16:25

CALDONAZZO. L’allarme è scattato questo pomeriggio, 26 luglio, poco prima delle 16 quando è stata notata una pianta ad alto fusto pericolosamente inclinata verso la strada e la ferrovia sottostanti.

 

Il tratto interessato è quello della strada provinciale 1 tra l’abitato di Caldonazzo e il locale “Binario Seventynine Ciolda”. Ad essere minacciata anche la ferrovia della Valsugana.

 

 

Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco di Pergine-Valsugana con autoscala e alcuni uomini. L’obiettivo è quello di tagliare la pianta pericolante.

 

 

Per il momento non è stato necessario chiudere la ferrovia visto che il prossimo treno dovrebbe partire alle 16e40. Nel frattempo i pompieri contano di riuscire a segare l’albero che potrebbe essere stato danneggiato dai temporali che nei giorni scorsi si sono abbattuti in zona.

 

Qualora dovessero registrarsi dei contrattempi non si esclude di posticipare la partenza del treno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

24 settembre - 18:12

Il giovane nigeriano ieri sera ne aveva già espulsi 21 ma da un secondo esame radiologico è risultato averne ancora è rimasto piantonato nel reparto di chirurgia, in attesa del processo per direttissima che si terrà non appena verrà dimesso dall'ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato