Contenuto sponsorizzato

L'escavatore precipita e si ribalta lungo la scarpata, per 150 metri. Pura in Bassa Atesina

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Bronzolo e Ora e si temeva che l'operaio fosse rimasto bloccato dentro la cabina ma fortunatamente non era così

Pubblicato il - 26 marzo 2020 - 13:42

ORA. Si è sbilanciato e all'improvviso e poi è rotolato rovinosamente dal pendio per circa 150 metri. Poteva essere una tragedia ma, fortunatamente, la persona che si trovava a bordo è riuscita a saltare fuori in tempo e a salvarsi la vita. Si sono vissuti attimi di grande paura ieri pomeriggio, intorno alle 16, in un cantiere della Bassa Atesina. Un operaio era al lavoro con un grosso escavatore e lo stava guidando compiendo delle operazioni di movimento terra quando il mezzo si è sbilanciato in cima a una scarpata.

 

A quel punto l'uomo ha intuito cosa stava per accadere e che qualsiasi manovra non sarebbe bastata a stabilizzare il mezzo e così è saltato fuori dalla cabina. L'escavatore ha quindi cominciato a precipitare lungo la scarpata per circa 150 metri, ribaltandosi più volte. Sul posto sono stati subito chiamati i vigili del fuoco di Ora e quelli di Bronzolo e la selettiva parlava di persona incastrata. Fortunatamente al loro arrivo l'uomo non era intrappolato all'interno del mezzo ma al sicuro all'esterno.

 

 

I pompieri sono quindi dovuti intervenire per rimuovere l'escavatore rimettendolo in piedi il tutto non senza difficoltà visto il peso del mezzo (ci sono voluti circa quarantacinque minuti). Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione, l'elisoccorso e la croce bianca.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 marzo - 19:21

Le vittime sono 8 donne e 10 uomini. Sono 7 i decessi avvenuti nelle Rsa. L'età media è di 87 anni. Sono 2.340 i positivi per coronavirus in Trentino, 104 casi e ci sono, purtroppo, 18 nuovi decessi. Complessivamente le vittime per complicanze legate a Covid-19 sul territorio salgono a 120 per un totale di 184 morti a livello regionale

28 marzo - 18:33

Se n’è andato alla soglia della sua 87esima vendemmia. Un cultore della tradizione, viticola anzitutto. Curava i suoi vigneti con ritmi ancestrali, usando legare le viti con le ‘strope’, per rispettare l’habitat, per non disperdere la gestualità rurale e pure per non inquinare con qualche legaccio sintetico

28 marzo - 17:57

Sono 2.340 i trentini positivi a Covid-19. L'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari riporta 104 nuovi contagi sul territorio provinciale. Fugatti: "Le notizie sui decessi sono drammatiche ma il trend sembra stabilizzarsi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato