Contenuto sponsorizzato

L'escavatore si inabissa nel fiume (IL VIDEO) e la corrente mette in pericolo l'operaio salvato con un'altra ruspa

E' successo all'altezza della zona industriale di Bressanone, un operaio stava eseguendo alcuni lavori nel greto del fiume, quando improvvisamente il mezzo si è sbilanciato e si è in parte inabissato

Pubblicato il - 14 gennaio 2020 - 19:09

BRESSANONE. Momenti di paura in Alto Adige, un escavatore si è rovesciato nelle acque dell'Isarco.

 

 

E' successo all'altezza della zona industriale di Bressanone, un operaio stava eseguendo alcuni lavori nel greto del fiume, quando improvvisamente il mezzo si è sbilanciato e si è in parte inabissato.

L'uomo è rimasto bloccato all'interno della cabina, ma ha provato senza successo a riposizionare il mezzo.

Le manovre, però, non sono riuscito e l'allarme è stato immediato. Altri operai hanno, infatti, assistito alla scena.

 

A quel punto è intervenuto un altro escavatore. Fortunatamente l'incidente è avvenuto a pochi metri dalla riva del fiume.

 

L'escavatore arrivato in aiuto ha utilizzato il braccio per stabilizzare il mezzo. L'uomo all'interno della cabina è così riuscito a uscire per arrampicarsi sull'altro veicolo per portarsi in salvo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 agosto - 19:16

Sembravano due ordini del giorno semplici ed efficaci quelli presentati da Degasperi e Ghezzi eppure la maggioranza ha detto ''no'' ad entrambi. Nel primo caso (vista la riforma che prevede che le Apt raggiungano il 51% dei finanziamenti privati) si chiedeva che si assicurasse la massima chiarezza nell'utilizzo delle risorse pubbliche. Nel secondo che si facessero lavorare le maestranze trentine e si privilegiassero i paesaggi locali anziché quelle ''rubate'' all'estero. Purtroppo è andata male

06 agosto - 18:07

La storia raccontata da Alessandro, papà di Vittoria di 3 anni: "Sono rimasto davvero colpito da tutto l'aiuto che ci è arrivato. Ci eravamo già rassegnati e avevamo pensato di dire alla piccola che il coniglietto fosse partito per una vacanza al mare senza avvisarci, e che non sapevamo quando sarebbe tornato"

06 agosto - 17:45

Complessivamente il Trentino sale a  5.610 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Attenzione massima in Alto Adige, trovati 12 positivi nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato