Contenuto sponsorizzato

Macchina perforatrice cingolata si sbilancia e crolla su un albergo. Paura in Alto Adige

E' successo quest'oggi a Selva Gardena. Il mezzo ha danneggiato un balcone e una porzione di tetto. Difficili le operazioni di recupero e messa in sicurezza

Foto Vigili del fuoco di Bolzano e Selva Gardena
Pubblicato il - 28 luglio 2020 - 19:10

SELVA GARDENA. E' crollata su un fianco finendo per colpire una facciata di un albergo danneggiando un balcone e parte del tetto. Si sono vissuti attimi di paura quest'oggi, poco dopo l'ora di pranzo, intorno alle 14, a Selva Gardena. Da un cantiere è salito un forte frastuono e all'improvviso una macchina perforatrice cingolata ha perso l'equilibrio finendo per schiantarsi sull'edificio vicino.

 

 

Il mezzo  (del peso di 23 tonnellate) si trovava in un cantiere posizionato proprio sopra a un albergo del paese e spostandosi una fila di cingoli sono finiti in un avvallamento sbilanciando, così, il mezzo. Il braccio, che era sollevato, ha fatto ''piegare'' la macchina perforatrice e la parte prominente è andata a sbattere sull'hotel adiacente danneggiando un balcone e anche parte del tetto.

 

Subito sono stati chiamati i soccorsi ma, fortunatamente, non si è registrato nessun ferito. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Bolzano con l'autogrù, quelli di Selva Gardena con 18 uomini e un'autoscala, i carabinieri e la polizia locale. Subito sono cominciate le operazioni di recupero del mezzo.

 

 

Operazioni complicate e che si sono prolungate per diverso tempo. L'obiettivo era mettere in sicurezza la zona, evitare ulteriori danni all'albergo e rimettere ''in piedi'' la macchina perforatrice. Operazioni che si sono protratte ma che alla fine si sono concluse positivamente. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 10:06

Stop anche all'entrata delle stelle alpine in giunta a Laives, il sindaco Christian Bianchi: "Ci saremmo aspettati più prudenza dal direttivo della Svp con il mantenimento della neutralità lasciando alla gente la possibilità di scegliere. Il centrodestra ha deciso di mettere in stand by la formazione di nuove giunte con la Svp"

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 13:14

Questo strumento consente di igienizzare dopo ogni viaggio il furgone che garantisce il trasporto delle persone del Centro diurno. Un utilizzo che può essere anche ampliato alle altre necessità, come la sanificazione di alcuni locali e dei filtri dei convettori dell'impianto di raffrescamento e riscaldamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato