Contenuto sponsorizzato

Maltempo, in arrivo rovesci e temporali. Stato di attenzione sul Garda

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, decretando lo stato di attenzione fino alle ore 8 di domenica

Pubblicato il - 23 maggio 2020 - 08:50

GARDA. Rovesci e temporali dapprima locali con tendenza a divenire sparsi a partire dal pomeriggio e sera di oggi e in estensione verso le Prealpi e parte della pianura fino alle primissime ore di domenica.

 

La Protezione civile del Veneto ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, decretando lo stato di attenzione fino alle 8 di domenica 24 maggio.

Da questo pomeriggio, secondo l'avviso, si prevede un aumento dell'instabilità a partire dalle Dolomiti. Non si escludono locali fenomeni intensi, specie su zone montane-pedemontane e occasionalmente sulla pianura nord-orientale. In Trentino, secondo le previsioni meteo, in serata saranno probabili rovesci e temporali, che localmente potrebbero anche essere intensi.

 

L'allerta riguarda anche a possibili disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Si segnala la possibilità d'innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide specie nelle zone di allertamento di Vene-A (Alto Piave), Vene-H (Piave Pedemontano), Vene-B (Alto Brenta – Bacchiglione - Alpone) e Vene-C (Adige-Garda e Monti Lessini).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 19:34

Nella serata di ieri il Gattogordo di Trento è stato teatro di una discussione animata tra il proprietario Villotti e un gruppo di carabinieri, poliziotti e finanzieri. Secondo questi ultimi, dalle 20 il ristorante non può servire ai tavoli solamente bevande. L’oggetto del dibattito è la parola “attività” di ristorazione, che ha generato non poca confusione

31 ottobre - 18:56

In valore assoluto i dati più alti si registrano nei centri più popolosi (che è quello che sarebbe dovuto succedere anche nella prima ondata) e quindi dei 390 casi totali ben 208 sono concentrati tra Trento (127), Rovereto (56), Pergine (15) e Riva del Garda (10)

31 ottobre - 18:21

Il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha firmato le nuove ordinanze per i Comuni-Cluster valide per 14 giorni. Ai Comuni di Laives, Malles, Sarentino, Campo di Trens e Racines si aggiungono oggi anche Sluderno, Glorenza, Tubre, Gargazzone, Val di Vizze e Rasun-Anterselva

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato