Contenuto sponsorizzato

Non tira il freno a mano, il trenino di Natale a Verona imbocca la strada contromano e finisce contro una vetrina di un negozio

Il trenino si è fermato in via Garibaldi per far scendere i passeggeri. Il conducente non avrebbe tirato il freno a mano e il mezzo ha imboccato la via in contromano per fermarsi solo contro una vetrina di un negozio

Pubblicato il - 06 January 2020 - 12:36

VERONA. Si è dimenticato di tirare il freno a mano e così il trenino natalizio ha iniziato a muoversi e ha sfondato una vetrina di un negozio.

 

E' successo ieri, domenica 5 gennaio, in pieno centro a Verona. Il trenino si è fermato in via Garibaldi per far scendere i passeggeri.

 

Secondo le ricostruzioni, il conducente, però, non avrebbe tirato il freno a mano e il mezzo ha imboccato la via in contromano per fermarsi solo contro una vetrina di un negozio.

 

A bordo del trenino c'erano quattro turisti, che sono rimasti leggermente feriti nell'incidente, mentre il mezzo ha bloccato completamente la strada.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e polizia locale per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica. 

 

Fortunatamente le persone coinvolte nell'incidente hanno riportato solo contusioni lievi e nessun altra persona è rimasta ferita mentre il mezzo era in movimento oppure è finito contro la vetrina.

 

Un uomo con i suoi due bambini e una turista francese sono stati portati comunque portati in pronto soccorso in via precauzionale. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 January - 19:30

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha pianificato la campagna, anche se permangono le incertezze legate ai ritardi e ai tagli delle aziende produttrici. L'assessora Stefania Segnana: "Ci è arrivata una comunicazione dalla presidenza del Consiglio dei ministri sulla programmazione. Ma ovviamente si è tutti sul chi va là"

27 January - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

27 January - 17:54

Sono stati analizzati oltre 3.500 tamponi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 21 dimissioni e 190 guarigioni da Covid-19. In calo il numero dei pazienti ospedalizzati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato