Contenuto sponsorizzato

Paura alla pista di motocross, cade dopo un salto e sbatte violentemente la schiena. Ferito un 43enne

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco e i soccorsi sanitari con l'elicottero. L'uomo è stato elitrasportato in codice rosso al Santa Chiara 

Pubblicato il - 12 settembre 2020 - 18:42

DRO. Un momento di disattenzione o un movimento sbagliato, sono stati attimi di paura quelli vissuti questo pomeriggio al circuito il Ciclamino che si trova a Dro dove un uomo di 43 anni è rimasto vittima di un incidente mentre in sella alla moto stava facendo un percorso.

 

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo nell'effettuare un salto ha peso il controllo della moto finendo a terra. Durante la caduta il 43enne ha sbattuto violentemente la schiena e non è più riuscito a muoversi.

 

L'incidente è avvenuto poco prima delle 17 e sul posto si sono portati i soccorsi sanitari con l'elicottero e una decina di vigili del fuoco di Dro in supporto alle operazioni di soccorso.

 

L'uomo è stato stabilizzato sul posto e poi elitrasportato al Santa Chiara in codice rosso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 11:08

Per la giornata contro la violenza sulle donne pubblichiamo la lettera di Erika Perraro, sorella di Eleonora brutalmente uccisa tra il 4 e il 5 settembre 2019 a Nago. Una lettera dura che chiede un cambio di passo e di approccio al problema della violenza sulle donne. Perché i convegni e le promesse dei politici (che ogni 25 novembre si assomigliano ciclicamente) sono importanti ma la realtà vuole risposte diverse, rapide ed efficaci perché per troppe donne il tempo da perdere, purtroppo, è già finito

25 novembre - 13:27

Secondo una prima ricostruzione all’origine dell’incidente potrebbe esserci un sorpasso azzardato. Nel frontale sono rimaste ferite due persone: il 31enne alla guida dell’auto si trova ricoverato in rianimazione, la prognosi è riservata

25 novembre - 13:01

Sono giorni di grande suspance e fermento per gli chef che aspettano l'uscita delle guide. Nelle scorse ore Brunel e Ghezzi, due amici de Il Dolomiti, premiati con le forchette dal Gambero rosso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato