Contenuto sponsorizzato

Paura nella notte, donna accoltella il marito davanti ai figli di 10 e 12 anni

Il fatto è avvenuto nella notte tra il 5 e il 6 ottobre. Nelle scorse ore la donna è comparsa davanti al giudice. In udienza è stato presentato un patteggiamento ma nell'attesa di una decisione il giudice l'ha messa in liberta con il divieto di avvicinarsi alla casa dove sono presenti i famigliari 

Pubblicato il - 08 October 2020 - 08:46

BOLZANO. E' stata rimessa in libertà con il divieto assoluto di avvicinarsi alla casa dove vivono i propri famigliari la donna che nelle scorsi notti ha accoltellato il marito davanti ai figli di 10 e 12 anni.

 

La vicenda è avvenuta nella notte tra il 5 e il 6 ottobre. La donna è arrivata in casa sotto l'effetto di sostanze alcoliche e si è scagliata contro il compagno con un coltello ferendolo ad una mano e minacciandolo di ucciderlo.

 

Immediatamente sono state avvisate le forze dell'ordine che si sono portate subito sul posto. Non poca fatica per riuscire a calmare la donna che inizialmente si è scagliata anche contro i poliziotti.

 

Dopo essere stata arrestata è stata portata al carcere di Trento. Deve rispondere delle lesioni causate al marito, resistenza e minacce nei confronti delle forze di polizia.  Davanti al giudice è arrivata la richiesta di un patteggiamento e nell'attesa di una decisione la donna è stata messa in libertà con il divieto di avvicinarsi a marito e figli.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 15:08

Le minoranze proprio questo pomeriggio hanno presentato una mozione per chiedere la creazione di una commissione d'indagine per verificare il tasso di effettiva diffusione del virus Covid-19 sul territorio Trentino, le modalità del suo monitoraggio e le azioni adottate per la sua gestione

26 January - 15:30

La giornata di Conte è iniziata con l'ultimo Consiglio dei Ministri per poi proseguire al Quirinale e al Senato, dove ha annunciato la sua decisione a Mattarella e ai presidenti delle Camere. Al vaglio ora le varie opzioni: dal Conte "ter" allo scioglimento delle Camere

26 January - 13:34

Bolzano fa un passo indietro dopo la mancata accettazione della classificazione del Cts e l'inserimento a livello europeo nella "zona rosso scuro". Pronta una nuova ordinanza che introduce restrizioni da domenica 31 gennaio. Kompatscher: "Sappiamo che le classificazioni nazionali e europee hanno conseguenze giuridiche. Per questo abbiamo deciso di prendere atto di questa situazione"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato