Contenuto sponsorizzato

Percorre con la bici un sentiero ma scivola e precipita per cento metri tra roccia e boscaglia, elitrasportato al Santa Chiara

E' stato un difficile intervento quello dei vigili del fuoco e del soccorso alpino che questa mattina hanno portato in salvo un ciclista di 58 anni precipitato per cento metri in un dirupo con la bici 

Pubblicato il - 08 August 2020 - 12:49

PORTE DI RENDENA. E' stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara in condizioni gravi il ciclista di 58 anni che questa mattina è rimasto vittima di un incidente precipitando per un centinaio di metri tra le rocce e la boscaglia.

 

L'incidente è avvenuto nella zona che si trova sopra all'abitato di Villa Rendena all'imbocco della Valle di San Valentino. Quattro ciclisti hanno imboccato un sentiero ma uno di loro ha perso quasi subito il controllo della bici precipitando poi per circa centro metri tra roccia e boscaglia.

 

Immediatamente i compagni hanno dato l'allarme e sul posto si sono portati vigili del fuoco di Villa Rendena e il soccorso alpino. Vista la gravità della situazione è stato deciso di chiedere l'intervento dell'elicottero che si è alzato in volo da Trento.

 

Il recupero del ferito non è stato semplice. I vigili del fuoco, raggiunta la persona ferita, hanno provveduto a disboscare parte della zona. Un lavoro non semplice. Solo successivamente i sanitari sono riusciti a raggiungerlo e dopo essere stato stabilizzato sul posto è stato verricellato a bordo dell'elicottero e trasportato all'ospedale Santa Chiara in codice rosso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 December - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 December - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato