Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell’auto e finisce contro una casa, irrompendo nel soggiorno. Due feriti estratti dalle lamiere

Gli occupanti dell’abitazione si sono trovati di fronte una scena incredibile: dopo il botto clamoroso hanno potuto constatare come l'auto avesse letteralmente sfondato la loro casa, facendo capolino in soggiorno

Pubblicato il - 07 January 2020 - 13:15

FOLLINA (TREVISO). L’incidente è avvenuto intorno alle 22 di ieri sera, quando il conducente di un’automobile ha perso il controllo del proprio mezzo uscendo di strada e sbattendo contro un’abitazione.

 

Il fatto è avvenuto nel comune di Follina, in provincia di Treviso, poco distante dal confine con il Trentino. L’impatto è stato così violento che l’automobile ha sfondato il muro della casa, irrompendo con la parte anteriore nel soggiorno.

 

 

Gli occupanti dell’abitazioni si sono trovati di fronte una scena incredibile, dopo il botto clamoroso hanno visto il veicolo dentro la loro casa. Il mezzo è uscito completamente distrutto dallo schianto, per estrarre le due persone a bordo i vigili del fuoco sono dovuti intervenire con le pinze idrauliche, tagliando di netto il tetto della macchina.

 

 

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari e l’equipe medica dell’elisoccorso del Suem che ha trasportato in codice rosso i due feriti. Stando alle prime informazioni, nonostante la violenza dell’impatto, non sarebbero in pericolo di vita. Illesi invece gli occupanti dell’abitazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

20 January - 17:55

A chiarirlo è stato il sottosegretario all'Interno, Achille Variati. Ovviamente resta vietato andare verso altre Regioni per ogni altro tipo di spostamento che non sia legato a motivi di lavoro, di necessità, studio o salute

20 January - 15:57

Per tentare di eludere il controllo dei carabinieri un uomo e una donna, che trasportavano 10 panetti di cocaina, hanno presentato una falsa autocertificazione. Una volta scoperti entrambi sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio e false dichiarazioni a pubblico ufficiale ma sono stati pure sanzionati per non aver rispettato le misure anti-Covid

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato