Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo e centra lo steccato al lato della strada. Morto il 29enne Markus Hofer

Gravissimo incidente questa notte in una strada del Comune di Rasun-Anterselva. Un conducente alla guida di un'auto di grossa cilindrata ha perso il controllo del mezzo, uscendo di strada e centrando lo steccato che la delimita. Il veicolo si è accartocciato e per estrarre il guidatore sono state necessarie le pinze idrauliche. Inutili i tentativi di soccorso. Il 29enne di Lutago Markus Hofer è morto sul posto

Pubblicato il - 09 October 2020 - 09:24

RASUN ANTERSELVA. Grave incidente nella notte tra giovedì 8 e venerdì 9 ottobre nella valle di Anterselva, laterale della val Pusteria. Attorno all'1.50, lungo una strada nel Comune di Rasun, un conducente alla guida di un'auto di grossa cilindrata ha perso il controllo del mezzo, uscendo di strada e centrando lo steccato che la delimita.

 

Violentissimo l'impatto, con il veicolo che si accartocciava, tanto che i vigili del fuoco, intervenuti tempestivamente, si trovavano costretti a estrarre il guidatore mediante l'uso delle pinze idrauliche. Inutili, purtroppo, i soccorsi, con il conducente che perdeva la vita sul luogo dell'incidente. La vittima era il 29enne di Lutago Markus Hofer.

 



 

Sul luogo la croce bianca, i vigili del fuoco di Monguelfo, quelli di Valdaora di Mezzo e le forze dell'ordine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 05:01

Nell'arco di due settimane si dovrebbe completare la seconda fase di somministrazione nelle Rsa Trentine. Nei prossimi giorni è stato chiesto un tavolo con la Provincia per ridiscutere assieme i protocolli di sicurezza e consentire una riapertura graduale delle strutture consentendo anche un ritorno degli abbracci

26 January - 07:54

Ieri a parlare è stato lo zio del giovane indagato per l’omicidio dei genitori e l’occultamento dei cadaveri dichiarando che secondo lui "Sicuramente non è stato un allontanamento volontario o un incidente" e sulla possibilità che i due corpi siano nel fiume ha dichiarato che potrebbe essere anche un depistaggio 

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato