Contenuto sponsorizzato

Perdono la strada e rimangono bloccati sopra dei salti di roccia, il soccorso alpino porta in salvo due 32enni

Hanno sbagliato strada e poi, complice anche il buio, non sono più riusciti a trovare il giusto sentiero. Il soccorso alpino è riuscito ad aiutarli 

Pubblicato il - 13 August 2020 - 13:59

BELLUNO. Sono stati portati in salvo dal soccorso alpino di Cortina i due escursioni che dopo aver perso la strada si sono trovati bloccati sopra alcuni pericolosi salti di roccia. E' successo nella zona di Tardeiba.

 

Si tratta di due trentaduenni di Ferrara, uno di Fiscaglia, l'altro di Portomaggiore che stavano rientrando dal Rifugio Vandelli dal sentiero del Laudo, ma, al momento di scendere nel canale da Forcella Marcuoira, erano andati dritti anziché prendere la traccia a sinistra e si erano ritrovati sopra alcuni salti di roccia nella zona di Tardeiba.

 

Una squadra li ha raggiunti dal percorso sottostante e, dopo averli assicurati, li ha aiutati a riprendere il sentiero per tornare alla macchina. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
11 aprile - 15:55
L'ex mediano del Verona scudettato nel 1985, aveva interrotto l'attività di medico dentista per la meritata pensione. E oggi, a quasi 70 [...]
Cronaca
11 aprile - 16:04
L'allerta è scattata all'altezza del centro abitato di Spiazzo. In azione la macchina dei soccorsi, diverse unità in azione tra personale [...]
Cronaca
11 aprile - 12:21
E' successo a Verona sul posto si sono portati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Fortunatamente l'autista e i passeggeri sono riusciti a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato