Contenuto sponsorizzato

Perdono la strada e rimangono bloccati sopra dei salti di roccia, il soccorso alpino porta in salvo due 32enni

Hanno sbagliato strada e poi, complice anche il buio, non sono più riusciti a trovare il giusto sentiero. Il soccorso alpino è riuscito ad aiutarli 

Pubblicato il - 13 agosto 2020 - 13:59

BELLUNO. Sono stati portati in salvo dal soccorso alpino di Cortina i due escursioni che dopo aver perso la strada si sono trovati bloccati sopra alcuni pericolosi salti di roccia. E' successo nella zona di Tardeiba.

 

Si tratta di due trentaduenni di Ferrara, uno di Fiscaglia, l'altro di Portomaggiore che stavano rientrando dal Rifugio Vandelli dal sentiero del Laudo, ma, al momento di scendere nel canale da Forcella Marcuoira, erano andati dritti anziché prendere la traccia a sinistra e si erano ritrovati sopra alcuni salti di roccia nella zona di Tardeiba.

 

Una squadra li ha raggiunti dal percorso sottostante e, dopo averli assicurati, li ha aiutati a riprendere il sentiero per tornare alla macchina. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

23 settembre - 09:09

Il Partito Democratico passa da un 12,6% del 2015 al 6,86 ma cala anche il Patt. Tra gli eletti con il maggior numero di voti ottenuti c'è Daniela Casagrande di Civic@ per Pergine seguita da Carlo Pintarelli (322 voti) di prospettiva Futura e Stefano Tomaselli del Patt con 230 voti

23 settembre - 09:12

Attorno alle 4.30 di mercoledì 23 settembre è arrivata alla centrale dei vigili del fuoco di Bolzano una richiesta di aiuto. Uno sversamento in uno stabilimento d'alluminio della città aveva provocato un incendio. Sul luogo i pompieri del corpo permanente e quelli di Oltrisarco, che in poche ore hanno spento le fiamme

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato